• Arjo – Laureati in Economia

Stage Area Finance

Pubblicato il 26/02/2020

Tipo di Laurea: Business Administration, Economia e Management

Descrizione posizione:

Il tirocinante, inserito nell’area Finance, supporterà il team principalmente per le seguenti attività:

  • Supporto al Chief Accountant sulla contabilizzazione e controllo dei cespiti aziendali 
  • Supporto al Tax manager per gli aspetti fiscali e di Transfer Pricing
  • Supporto alla funzione di Account Payable

Profilo ricercato:

  • Ci rivolgiamo a neolaureati in discipline economiche esclusivamente con indirizzo di Business Administration fortemente interessati alla gestione operativa dell’area Finance. 
  • Si richiede Ottima dimestichezza con i principali strumenti informatici (MS Office e in particolare Excel). 
  • Completano il profilo autonomia e precisione nello svolgimento degli incarichi assegnati, spiccata predisposizione al lavoro di gruppo ed ai contatti interpersonali.

Invio cv: valentina.masciotta@arjo.com

La ricerca si rivolge a candidature di entrambi i sessi, ai sensi della Legge L. 903/77.

• IVASS – Laureati in Economia, Scienze

Tirocini formativi e di orientamento

Tipo di Laurea (magistrale): Business Administration, Economia e Management, Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari, Economics, Finance and Banking, Matematica Pura e Applicata, Scienze Economiche

Scadenza invio candidature: 27 dicembre 2019

:: Elenco ammessi alla selezione (file pdf)

:: Domanda di ammissione in pdf

OBIETTIVI E CONTENUTI

L’iniziativa intende favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza presso l’IVASS, Istituzione caratterizzata da un’elevata complessità di funzioni e di organizzazione.

I tirocinanti saranno coinvolti in una o più delle attività svolte dalle seguenti Strutture dell’Istituto presso le quali si svolgeranno i tirocini:

Servizio Vigilanza prudenziale: supervisione sulla gestione operativa dei gruppi e delle imprese del mercato assicurativo e riassicurativo e degli altri soggetti che per loro conto gestiscono processi e funzioni inerenti al ciclo industriale assicurativo e riassicurativo e sulle forme previdenziali.  Il Servizio si articola in 4 Divisioni (Divisioni Gruppi assicurativi I, II e III e Divisione Analisi Rischi).

Servizio Normativa e politiche di vigilanza: produzione della normativa esterna di competenza dell’Istituto, cura dei rapporti con le istituzioni comunitarie e internazionali e con le Autorità di vigilanza europee, analisi del mercato finanziario e assicurativo. Il Servizio si articola in 3 Divisioni (Divisione Normativa, Divisione Cooperazione internazionale, Divisione Analisi macroprudenziale).

Servizio Tutela del consumatore: istruttoria dei reclami pervenuti nei confronti di imprese e intermediari assicurativi ed effettuazione analisi periodiche per l’individuazione di criticità, svolgimento dei compiti di segreteria tecnica dell’istituendo Arbitro Assicurativo e promozione delle iniziative dell’Istituto in materia di educazione assicurativa. Il Servizio si articola in 3 Divisioni (Divisione Gestione reclami, Divisione Segreteria Arbitro Assicurativo I, Divisione Segreteria Arbitro Assicurativo II; quanto alle ultime due, la prima è in corso di costituzione, la seconda di futura costituzione).

Servizio Studi e gestione dati: attività di studio delle problematiche assicurative, raccolta, controllo e gestione dei dati afferenti le basi istituzionali e diffusione dei dati certificati, cura del contrasto delle frodi nei confronti delle imprese di assicurazione e coordinamento della predisposizione delle relazioni annuali dell’Istituto. Il Servizio si articola in 3 Divisioni (Divisione Antifrode, Divisione Studi e analisi statistiche, Divisione Rilevazione e gestione delle informazioni).

Servizio Vigilanza Condotta di Mercato: Il Servizio vigila sulla correttezza della condotta di mercato di imprese e distributori, inclusi quelli esteri operanti in Italia, sul processo di governo e sorveglianza dei prodotti assicurativi (POG) e sulla loro trasparenza, nonché sui processi di liquidazione delle prestazioni assicurative e gestisce il Registro unico degli intermediari (RUI). Il Servizio si articola in 4 Divisioni (Divisione Vigilanza Prodotti, Divisione Vigilanza Distribuzione I, Divisione Vigilanza Distribuzione II e operatori esteri, Divisione Gestione RUI).

_______________________________________________________________________

NUMERO DI TIROCINI E SEDI DI SVOLGIMENTO

È previsto l’avvio di 10 tirocini che si svolgeranno a Roma presso le sedi dell’IVASS di via del Quirinale 21- Via delle Quattro Fontane 147, così suddivisi:

  • Servizio Vigilanza prudenziale:
    2 tirocini per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale
  • Servizio Normativa e politiche di vigilanza
    2 tirocini per laureati in discipline con orientamento statistico-quantitativo.
  • Servizio Tutela del consumatore:
    1 tirocinio per laureati in per laureati nelle discipline con orientamento economico-aziendale
  • Servizio Studi e gestione dati:
    3 tirocini per laureati in discipline con orientamento statistico-quantitativo
  • Servizio Vigilanza Condotta di mercato
    2 tirocini per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale

Il dettaglio dei codici delle classi di laurea specialistiche/magistrali ammesse per la partecipazione alla selezione è riportato nella tabella allegata al presente bando.

L’IVASS si riserva la facoltà di non assegnare i tirocini ove la procedura di selezione non consenta di individuare profili coerenti con le finalità dell’iniziativa e di interrompere anticipatamente i tirocini per gravi e giustificati motivi quali, ad esempio, la mancata osservanza da parte dell’interessato delle modalità di svolgimento dello stage.

________________________________________________________________________

DURATA E PERIODO DI AVVIO

Le esperienze avranno la durata di 6 mesi e saranno avviate, orientativamente, entro il primo quadrimestre del 2020.

________________________________________________________________________

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Le attività di tirocinio saranno svolte durante tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, e comporteranno un impegno medio giornaliero non inferiore alle 6 ore.

________________________________________________________________________

AGEVOLAZIONI

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a 800,00 euro lordi mensili, previa verifica degli obblighi di frequenza, ai sensi e nei termini di quanto disposto dall’art. 15 della deliberazione della Giunta Regionale Lazio n. 576/2019.

Ai partecipanti sarà riconosciuto altresì un buono pasto dell’importo di 7,00 euro in caso di presenza giornaliera pari ad almeno 6 ore.

L’indennità è incompatibile con qualsiasi altro compenso eventualmente percepito dai tirocinanti, anche sotto forma di borse di studio/di ricerca o assegni di dottorato. I candidati assegnatari dei tirocini, pertanto, saranno invitati a rinunciare a tali compensi per il periodo coperto dall’indennità corrisposta dall’IVASS.

________________________________________________________________________

REQUISITI

  1. laurea specialistica/magistrale, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in data successiva al 29 aprile 2019 in: discipline con orientamento economico-aziendale; discipline con orientamento statistico-quantitativo (cfr. dettaglio dei codici delle classi di laurea ammesse riportato nella tabella in fondo alla pagina);
  2. voto di laurea non inferiore a 105/110;
  3. età inferiore a 29 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

Non sono ammessi a partecipare coloro che abbiano già svolto un tirocinio extracurriculare presso l’Istituto.

________________________________________________________________________

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE E DOCUMENTI RICHIESTI

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo email cv@placement.uniroma2.it (oggetto della mail: “Candidatura Tirocini Ivass 2019”) dal 4 al 27 dicembre 2019 in un unico file pdf provviste di:

  1. domanda di ammissione alla selezione e dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 (come da facsimile allegato);
  2. curriculum vitae in formato europeo;
  3. abstract della tesi di laurea in non più di 400 parole;
  4. fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità ovvero recante la dichiarazione che i dati contenuti nel documento non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.

La documentazione di cui sopra dovrà pervenire in un unico file in formato pdf.

L’IVASS si riserva di verificare l’effettivo possesso da parte dei candidati dei requisiti e dei titoli dichiarati e di disporre l’esclusione dalla selezione o l’interruzione dello stage nei confronti dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più requisiti o titoli.

Ai sensi dell’art. 5, comma 8, della Delibera della Giunta Regionale del Lazio n. 576/2019, non sono attivabili tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all’esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

________________________________________________________________________

PRESELEZIONE – (A CURA DELL’ UNIVERSITÀ)

L’Università acquisirà le candidature esclusivamente dai propri laureati, verificherà il possesso dei requisiti di partecipazione e curerà la preselezione delle candidature sulla base della votazione riportata nell’esame finale della laurea specialistica/magistrale; a parità di votazione, farà riferimento alla media dei voti, autodichiarata dai candidati nella domanda di ammissione, riportati dai candidati negli esami relativi alla laurea specialistica/magistrale, approssimata al 2° decimale; a parità di votazione media selezionerà i candidati anagraficamente più giovani.

A seguito di tale preselezione, l’Università trasmetterà all’IVASS – Servizio Gestione risorse – Divisione Gestione Risorse umane, entro il 16 gennaio 2020:

  1. n. 20 candidature di laureati in discipline con orientamento economico-aziendale;
  2. n. 20 candidature di laureati in discipline con orientamento statistico-quantitativo.

Ove l’Università segnali un numero di candidature superiore a quello richiesto, l’IVASS si riserva la facoltà di redigere una graduatoria dei candidati dell’Ateneo, sulla base dei criteri indicati, in esito alla quale individuerà i candidati da ammettere alla seconda fase della selezione (cfr. infra, selezione a cura dell’IVASS).

________________________________________________________________________

SELEZIONE (A CURA DELL’IVASS)

I candidati preselezionati dall’Università saranno invitati a sostenere un colloquio con una Commissione interna nominata dall’IVASS. Il colloquio verterà sulle competenze necessarie allo svolgimento dello stage e sulle motivazioni alla partecipazione. Nel corso del colloquio la Commissione apprezzerà nell’ordine i seguenti elementi:

  1. l’andamento del colloquio stesso;
  2. il voto di laurea;
  3. l’attinenza dell’argomento della tesi di laurea e del percorso universitario svolto con gli obiettivi del tirocinio e il settore di attività delle Strutture presso le quali il tirocinio avrà luogo;
  4. gli eventuali progetti e/o le pubblicazioni (paper, tesine, articoli) su argomenti inerenti gli obiettivi del tirocinio e il settore di attività delle Strutture presso le quali il tirocinio avrà luogo;
  5. eventuali ulteriori esperienze professionali e/o di studio.

I colloqui si terranno a Roma presso la sede dell’IVASS di via del Quirinale 21.

La Commissione, all’esito dei colloqui, individuerà le persone alle quali assegnare i tirocini e definirà una graduatoria di “idonei” alla quale attingere in caso di rinuncia da parte degli assegnatari o per avviare ulteriori stage della specie.

________________________________________________________________________

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

In conformità con quanto disposto dalla normativa europea e nazionale in materia di trattamento e protezione dei dati, si informa che l’IVASS, via del Quirinale 21, Roma, effettua il trattamento dei dati forniti dai candidati per le finalità di gestione della selezione e dell’eventuale tirocinio. I dati sono trattati anche mediante procedure informatiche, con l’impiego di misure di sicurezza idonee a garantire la riservatezza dei dati personali nonché ad evitare l’indebito accesso ai dati stessi da parte di soggetti terzi o di personale non autorizzato.

Il trattamento dei dati è necessario per il perseguimento delle finalità di gestione amministrativa, fiscale e previdenziale della selezione e dell’eventuale tirocinio. I dati personali raccolti saranno conservati per il periodo strettamente necessario ai suddetti adempimenti.

I dati raccolti saranno comunicati alla Regione Lazio ed eventuali altre amministrazioni pubbliche. L’IVASS è tenuto a comunicare i suddetti dati per obblighi derivanti dalla normativa statale e regionale in tema di tirocini e dalle norme fiscali vigenti.

I soggetti interessati potranno esercitare nei confronti del Titolare del trattamento – IVASS -Servizio Gestione risorse – via del Quirinale 21, 00187 ROMA, e-mail divisione.organizzazione@ivass.it – il diritto di accesso ai dati personali, nonché gli altri diritti riconosciuti dalla legge, tra i quali sono compresi il diritto di ottenere la rettifica o l’integrazione dei dati, nonché la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco di quelli trattati in violazione di legge e il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento.

Il Responsabile della protezione dei dati, per l’IVASS, è il dott. Massimo Francescangeli, via del Quirinale 21, 00187 ROMA, e-mail DPO.IVASS@ivass.it.

L’interessato, qualora ritenga che il trattamento che lo riguarda sia effettuato in violazione di legge, può proporre reclamo al Garante Privacy.

ALLEGATO – TABELLA CLASSI DI LAUREA SPECIALISTICHE/MAGISTRALI AMMESSE

Discipline con orientamento economico-aziendale LM-77

LM-56

LM-16

Discipline con orientamento statistico- quantitativo LM-82

LM-83

LM-40

9 dicembre 2019, Recruiting Day Ferrero

9 dicembre 2019, ore 11
Aula TL, Facoltà di Economia
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Il 9 dicembre all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” arriva Ferrero, brand italiano conosciuto in tutto il mondo per i suoi prodotti iconici.

La pasticceria nata ad Alba nel 1946 dal talento della famiglia Ferrero è divenuta una delle più importanti realtà multinazionali del settore alimentare e si esprime ancora oggi con un vero spirito imprenditoriale familiare. Siamo presenti in oltre 170 paesi e rappresentiamo una delle più importanti industrie dolciarie a livello globale. Grandi brand (come Nutella, Kinder, Rocher, Estathé, Tic Tac…) sono il frutto della passione e dell’innovazione con cui quotidianamente oltre 40.000 dipendenti Ferrero sviluppano nuovi mercati e rafforzano la leadership in quelli già affermati.

La principale sede italiana di Ferrero è ad Alba, in Piemonte, dove si trova il più grande Stabilimento Produttivo del Gruppo, la Direzione Commerciale Italia e alcune strategiche funzioni aziendali tra cui la Ricerca e Sviluppo. Read more

22 novembre 2019, Recruiting Day Barilla

Venerdì 22 novembre 2019 alle ore 11
Aula P11 – Facoltà di Economia, Via Columbia, 2

Barilla G.&R. Fratelli è alla ricerca di studenti, laureandi e neolaureati per tirocini per tesi di laurea o stage (entrambi retribuiti) di 6 mesi nell’HQ di Parma (Italia).

Iniziare la tua carriera in Barilla ti darà la possibilità di mettere a frutto il tuo talento in un’azienda internazionale, un ambiente multiculturale e di alta professionalità che ti darà modo di costruire nuove expertise. Ti stiamo cercando per portare la nostra azienda verso il futuro e per affrontare le sfide dei prossimi anni. Sei pronto a crescere in Barilla?

Per partecipare invia il tuo CV entro il 13 novembre 2019 alla mail cv@placement.uniroma2.it indicando nell’oggetto il riferimento “Barilla Recruiting Day”. Read more

• IKEA Roma – Laureati in Economia

Tirocinio Area COMMERCIAL - Possibilità di assunzione

Pubblicato il 26/06/2019

Tipo di Laurea: Economia (Economia e Management, Business Administration)

IKEA Roma cerca risorse per un tirocinio full time della durata di 6 mesi nell’area Commercial. Il tirocinante collaborerà negli stores e  touch points di Roma per ottenere una Shopping & Buying experience divertente, conveniente e di successo, che porti all’incremento delle vendite e della redditività sostenibile a lungo termine.

Responsabilità principali

  • Lavorare in un team orientato alla soddisfazione nel cliente in maniera efficiente ed efficace
  • Utilizzare tutti i media e i canali di vendita disponibili per incoraggiare i clienti a visitare i diversi stores e touch points con maggiore frequenza e ad acquistare di più
  • Sviluppare e mettere in pratica il Sales Steering, vendendo secondo l’IKEA Way.
  • Passione per il retail e l’interior design
  • Ottime capacità verbali e comunicative e buone capacità nelle relazioni personali
  • Disponibilità a spostamenti/trasferte sulla market area
  • Buona conoscenza della lingua inglese

Durata: 6 mesi (con possibilità di assunzione al termine dell’esperienza di tirocinio)
Sede di lavoro: Roma Sede Anagnina/ Porta di Roma e meeting points di prossima apertura.

I nostri benefici

E’ previsto un rimborso spese di 800 euro mensili lordi ed accesso gratuito alla mensa aziendale

Inviare il curriculum a hr427@ikea.com

• Banca d’Italia (Servizio Appalti) – Laureati magistrali o a ciclo unico in Economia, Giurisprudenza

3 Tirocini extracurriculari presso il Servizio Appalti in convenzione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata (ai sensi della DGR 533 del 9 agosto 2017) ESITO PRESELEZIONE

Pubblicato il 25 marzo 2019

Scadenza: 15 aprile 2019

Tipo di Laurea (magistrale): Giurisprudenza, Economia e Management, Economics, Scienze Economiche, Business Administration

:: Esito preselezione sulla base dei Requisiti e dei parametri individuati da Banca d’Italia nel Bando: Voto, Data di Laurea, Età

Obiettivi e contenuti

L’iniziativa intende favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con un’esperienza che avrà ad oggetto lo svolgimento di progetti formativi legati principalmente alle materie del procurement (appalti e contratti pubblici).

La denominazione e le caratteristiche del progetto formativo sono definite di seguito (cfr. infra Proposta di tirocinio).

Numero di tirocini e sede di svolgimento

I 3 tirocini si svolgeranno presso il Servizio Appalti della Banca d’Italia, Largo Guido Carli 1, Frascati (Centro Donato Menichella).

La Banca d’Italia si riserva di non assegnare i tirocini ove la procedura di selezione non consenta di individuare profili coerenti con le finalità dell’iniziativa e di interrompere anticipatamente gli stage per gravi e giustificati motivi quali, ad esempio, la mancata osservanza da parte degli interessati delle modalità di svolgimento degli stessi.

Durata e periodo di avvio

Le esperienze avranno la durata di 6 mesi e saranno avviate presumibilmente a partire dal mese di maggio 2019. Al termine dei 6 mesi, il rapporto si interrompe e non dà adito a successiva assunzione.

Modalità di svolgimento

Le attività di tirocinio saranno svolte tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, secondo un’articolazione oraria che sarà concordata con i rispettivi tutor aziendali e che comporterà un impegno giornaliero non inferiore alle sei ore.

Agevolazioni

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a € 1.000 (mille) lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità e riservatezza; nei giorni di frequenza, i tirocinanti potranno fruire gratuitamente del servizio di ristorazione nei modi e nelle forme previsti per il personale dell’Istituto.

L’indennità è incompatibile con qualsiasi altro compenso eventualmente percepito dai tirocinanti, anche sotto forma di borse di studio/di ricerca o assegni di dottorato. I candidati assegnatari dei tirocini, pertanto, saranno invitati a rinunciare a tali compensi per il periodo coperto dall’indennità corrisposta dalla Banca.

Requisiti

I requisiti per la partecipazione alla selezione sono i seguenti:

  1. possesso di laurea magistrale/a ciclo unico nelle discipline indicate nella Proposta di tirocinio, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata in data successiva al 1° giugno 2018, con punteggio pari ad almeno 105/110;
  2. età inferiore a 28 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

Termine per la presentazione delle candidature e documentazione richiesta

Le candidature dovranno essere inviate in un unico file .pdf all’indirizzo email cv@placement.uniroma2.it con oggetto “Servizio Appalti Banca d’Italia” dal 25 marzo al 15 aprile, provviste di:

  1. domanda di ammissione alla selezione e dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 (cfr. allegato in pdf);
  2. elenco degli esami sostenuti e relativa votazione;
  3. abstract della tesi di laurea di non più di 350 parole;
  4. curriculum vitae con indicazione del livello di conoscenza della lingua inglese e dei principali pacchetti informatici;
  5. copia di un documento di identità in corso di validità.

La documentazione di cui sopra dovrà pervenire in un unico file in formato .pdf.

La Banca d’Italia si riserva di verificare l’effettivo possesso da parte dei candidati dei requisiti e dei titoli dichiarati e di disporre l’esclusione dalla selezione o l’interruzione dello stage nei confronti dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più requisiti o titoli.

I tirocini saranno attivati nel rispetto del Regolamento di Ateneo in materia di tirocini extracurriculari in vigore alla data di attivazione degli stessi.

Ai sensi dell’art. 5, comma 8 della DGR 533/17, non sono attivabili tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all’esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

Selezione delle candidature

L’Università degli Studi di Tor Vergata acquisirà le candidature esclusivamente dai propri laureati; alla scadenza dell’avviso, provvederà alla verifica del possesso dei requisiti di partecipazione sopra descritti da parte dei candidati.

L’Università provvederà quindi ad ordinare i nominativi dei candidati per voto di laurea decrescente, a parità di quest’ultimo, per data di laurea (dalla più recente alla meno recente) e, in caso di ulteriore parità, per minore età anagrafica.

A seguito di tale preselezione, l’Università di Tor Vergata trasmetterà alla Banca d’Italia n. 10 candidature.

Ove l’Università trasmetta un numero superiore di candidature, la Banca d’Italia ammetterà al colloquio solo i primi dieci candidati sulla base dei criteri sopra indicati.

I candidati preselezionati potranno essere invitati a sostenere un colloquio con una Commissione nominata dalla Banca; il colloquio sarà diretto ad accertare il livello delle competenze necessarie allo svolgimento dello stage e la motivazione allo svolgimento dell’esperienza. La Commissione valuterà, nell’ordine, i seguenti elementi:

  1. l’andamento del colloquio;
  2. l’attinenza dell’argomento della tesi di laurea e del percorso universitario svolto con gli obiettivi del progetto formativo proposto;
  3. le eventuali pubblicazioni (es. tesine, articoli) coerenti con gli obiettivi del tirocinio;
  4. il possesso di conoscenze o competenze acquisite in esami specifici o in altri esami del piano di studi, coerenti con gli obiettivi del tirocinio;
  5. la frequenza di corsi post-lauream in materia di procurement.

In esito ai colloqui, la Commissione individuerà i candidati ai quali assegnare i tirocini e definirà un elenco di idonei in ordine di merito – redatto sulla base dei criteri di selezione e dei titoli posseduti – dal quale attingere in caso di rinuncia da parte degli assegnatari, al massimo entro un anno dalla definizione dell’elenco stesso.

I colloqui si terranno presso il Servizio Appalti della Banca d’Italia, Largo Guido Carli, 1 – Frascati (RM).

Trattamento dei dati personali

Ai sensi della normativa europea e nazionale in materia di privacy, si informa che i dati forniti dai candidati sono trattati, anche in forma automatizzata, per le finalità di gestione della selezione. Per coloro che svolgeranno il tirocinio, il trattamento dei dati proseguirà per le finalità inerenti alla gestione del rapporto.

Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione e di selezione; in caso di rifiuto a fornire i dati, la Banca d’Italia procede all’esclusione dalla selezione o non dà avvio al tirocinio.

I dati forniti possono essere comunicati ad altre amministrazioni pubbliche a fini di verifica di quanto dichiarato dai candidati o negli altri casi previsti da leggi e regolamenti; possono essere comunicati anche alle società – in qualità di Responsabili del trattamento – di cui la Banca si avvale per particolari prestazioni professionali, consulenze o servizi strettamente connessi con lo svolgimento della selezione.

Agli interessati competono il diritto di accesso ai dati personali e gli altri diritti riconosciuti dalla legge, tra i quali il diritto di ottenere la rettifica o l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco di quelli trattati in violazione di legge nonché il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti del Titolare del trattamento: Banca d’Italia – Servizio Organizzazione, via Nazionale n. 91 – Roma (e-mail org.privacy@bancaditalia.it).

Il Responsabile della protezione dei dati per la Banca d’Italia può essere contattato presso via Nazionale 91 – Roma (e-mail responsabile.protezione.dati@bancaditalia.it).

Per le violazioni della vigente disciplina in materia di privacy è possibile rivolgersi, in qualità di Autorità di controllo, al Garante per la protezione dei dati personali – Piazza di Monte Citorio, n. 121 – Roma.

PROPOSTA DI TIROCINIO

ATTIVITÀ DI ANALISI E RICERCA FINALIZZATA ALLE ATTIVITA’ DI PROCUREMENT DELL’ISTITUTO

Per l’affidamento degli appalti per l’esecuzione di lavori e l’acquisto di beni e servizi necessari per lo svolgimento dei propri compiti, la Banca applica le disposizioni di cui al D.lgs. n. 50/2016 – Codice dei contratti pubblici.

Dal 2013 la Banca d’Italia ha istituito al proprio interno una centrale unica di committenza (Servizio Appalti). Tale scelta organizzativa, alla quale ha fatto seguito il conseguimento della certificazione di qualità aziendale secondo lo standard UNI EN ISO 9001:2015, è in linea con il nuovo sistema degli appalti pubblici incentrato sulla qualificazione delle stazioni appaltanti in base alla loro professionalità e capacità organizzativa.

Le procedure di selezione vengono svolte attraverso un portale telematico, operativo dal 2014. Tale strumento consente di innalzare i livelli di sicurezza, efficienza ed efficacia di tutto il processo connesso con l’espletamento delle procedure. Il portale, inoltre, assicura la tracciabilità di tutte le operazioni connesse con la procedura, ivi incluse le comunicazioni di legge con gli operatori di mercato.

In tale ambito, il tirocinante potrà collaborare allo svolgimento delle procedure disciplinate dal Codice dei contratti pubblici, dalla progettazione alla stipula del contratto, seguendo tutte le fasi intermedie della procedura (predisposizione e pubblicazione dei documenti di gara, analisi delle offerte amministrative ai fini dell’ammissibilità dei concorrenti, analisi delle offerte tecniche ed economiche, verifiche di congruità, predisposizione di provvedimenti di aggiudicazione, predisposizione degli atti ai fini delle verifiche di legittimità da parte degli Organi competenti, esecuzione).

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

Sviluppare competenze teorico-pratiche in materia di procurement pubblico per lavori, servizi e forniture, tra le quali:

  • redigere un bando, un disciplinare di gara e uno schema di contratto, predisporre una determina a contrarre, un verbale di gara o un provvedimento di aggiudicazione, provvedere alle pubblicazioni previste dalla legge;
  • elaborare criteri di valutazione nelle gare da aggiudicare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e valutare le offerte tecniche presentate in gare di lavori, servizi e forniture;
  • condurre la valutazione di congruità di un’offerta anormalmente bassa sulla base delle conoscenze tecniche, giuridiche ed economiche possedute;
  • elaborare documenti di analisi e di approfondimento giuridico proponendo criticamente soluzioni a casi concreti che si verificano nel corso delle procedure di gara.

Competenze richieste:

  • laurea in Giurisprudenza, Economia e management, Economics, Scienze economiche, Business administration;
  • conoscenze giuridiche relative alle attività connesse con il procurement pubblico; in particolare, diritto amministrativo, diritto civile, diritto commerciale, oltre alla normativa specifica in materia di appalti;
  • conoscenza degli strumenti di Office (in particolare, Word, Excel).

• IVASS – Laureati in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Scienze

20 tirocini formativi e di orientamento in convenzione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Tipo di Laurea (magistrale): Business Administration, Economia e Management, Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari, Economics, Finance and Banking, Giurisprudenza, Informatica, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Matematica Pura e Applicata, Scienze dell’Informazione della Comunicazione e dell’Editoria

ESITO PRESELEZIONE:

:: Graduatoria preliminare sulla base di Voto, Media Voto, Età

Inizio termine invio candidature: 27 novembre 2018

Scadenza invio candidature: 12 dicembre 2018

:: Domanda di ammissione in pdf

OBIETTIVI E CONTENUTI

L’iniziativa intende favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza presso l’IVASS, Istituzione caratterizzata da un’elevata complessità di funzioni e di organizzazione.

I tirocinanti saranno coinvolti in una o più delle attività svolte dalle seguenti Strutture dell’Istituto presso le quali si svolgeranno i tirocini:

Servizio Vigilanza prudenziale: supervisione sulla gestione operativa dei gruppi e delle imprese del mercato assicurativo e riassicurativo e degli altri soggetti che per loro conto gestiscono processi e funzioni inerenti al ciclo industriale assicurativo e riassicurativo e sulle forme previdenziali.  Il Servizio si articola in 4 Divisioni (Divisioni Gruppi assicurativi I, II e III e Divisione Analisi Rischi).

Servizio Sanzioni: predisposizione degli atti conclusivi dei procedimenti sanzionatori pecuniari, cura degli adempimenti e delle valutazioni connesse e formulazione della proposta di applicazione della sanzione o di archiviazione.

Servizio Liquidazioni: adempimenti relativi alla nomina, alla revoca e alla sostituzione degli organi delle procedure liquidatorie e  vigilanza sulle stesse, attraverso il controllo del regolare svolgimento delle attività di accertamento del passivo, di liquidazione dell’attivo e di distribuzione dei riparti.

Servizio Normativa e politiche di vigilanza: produzione della normativa esterna di competenza dell’Istituto, cura dei rapporti con le istituzioni comunitarie e internazionali e con le Autorità di vigilanza europee, analisi del mercato finanziario e assicurativo. Il Servizio si articola in 3 Divisioni (Divisione Normativa, Divisione Cooperazione internazionale, Divisione Analisi macroprudenziale).

Servizio Tutela del consumatore: vigilanza sulla correttezza dei comportamenti delle imprese e sulla trasparenza dei prodotti assicurativi, cura delle attività relative all’esercizio dell’assicurazione in regime di stabilimento e/o di libera prestazione di servizi da parte di imprese estere. Il Servizio si articola in 3 Divisioni (Divisione Gestione reclami, Divisione Imprese estere, Divisione Prodotti e pratiche di vendita).

Servizio Studi e gestione dati: attività di studio delle problematiche assicurative, raccolta, controllo e gestione dei dati afferenti le basi istituzionali e diffusione dei dati certificati, cura del contrasto delle frodi nei confronti delle imprese di assicurazione e coordinamento della predisposizione delle relazioni annuali dell’Istituto. Il Servizio si articola in 3 Divisioni (Divisione Antifrode, Divisione Studi e analisi statistiche, Divisione Rilevazione e gestione delle informazioni).

Servizio Gestione risorse: gestione del personale, elaborazione della disciplina regolamentare del rapporto di lavoro nonché delle linee di sviluppo organizzativo dell’Istituto. Cura della gestione amministrativa, contabile e finanziaria, del controllo economico di gestione e delle procedure di affidamento per l’acquisizione di beni, servizi e lavori. Progettazione e realizzazione delle reti e delle applicazioni informatiche ed erogazione dei servizi informatici. Il Servizio si articola in 4 Divisioni (Divisione Gestione Risorse Umane, Divisione Contabilità e bilancio, Divisione Pianificazione organizzativa e gestionale, Divisione Tecnologie e sistemi). All’interno del Servizio è presente il Settore Gare, appalti e contratti.

Ufficio Segreteria di Presidenza e del Consiglio: attività di assistenza e segreteria per gli organi di vertice, cura della comunicazione istituzionale e attività di promozione e coordinamento volte a valorizzare l’immagine dell’Istituto.

Servizio Vigilanza intermediari: vigilanza sull’operato degli intermediari assicurativi –  sotto il profilo della regolarità del comportamento degli intermediari stessi e dei loro collaboratori e della conformità alla normativa di settore – e gestione del Registro unico degli intermediari (RUI). Il Servizio si articola in 2 Divisioni (Divisione Vigilanza intermediari e Divisione Gestione RUI).

_______________________________________________________________________

NUMERO DI TIROCINI E SEDI DI SVOLGIMENTO

È previsto l’avvio di 20 tirocini che si svolgeranno a Roma presso le sedi dell’IVASS di via del Quirinale 21- Via delle Quattro Fontane 147 – via Due Macelli 73, così suddivisi:

  • Servizio Vigilanza prudenziale:
    • 2 tirocini per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale.
  • Servizio Sanzioni:
    • 1 tirocinio per laureati in giurisprudenza.
  • Servizio Liquidazioni:
    • 1 tirocinio per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale.
  • Servizio Normativa e politiche di vigilanza:
    1. 1 tirocinio per laureati in giurisprudenza;
    2. 1 tirocinio per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale;
    3. 1 tirocinio per laureati discipline con orientamento statistico-quantitativo.
  • Servizio Tutela del consumatore:
    1. 3 tirocini per laureati in giurisprudenza;
    2. 1 tirocinio per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale.
  • Servizio Studi e gestione dati:
    • 3 tirocini per laureati in varie discipline (orientamento economico-aziendale, orientamento statistico-quantitativo, ingegneria gestionale);
  • Servizio Gestione risorse:
    1. 1 tirocinio per laureati in giurisprudenza;
    2. 2 tirocini per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale o ingegneria gestionale;
    3. 1 tirocinio per laureati in ingegneria informatica o informatica.
  • Ufficio Segreteria di Presidenza e del Consiglio:
    • 1 tirocinio per laureati in scienze della comunicazione.
  • Servizio Vigilanza intermediari:
    • 1 tirocinio per laureati in discipline con orientamento economico-aziendale.

Il dettaglio dei codici delle classi di laurea ammesse per la partecipazione alla selezione è riportato nella tabella allegata al presente bando.

L’IVASS si riserva la facoltà di non assegnare i tirocini ove la procedura di selezione non consenta di individuare profili coerenti con le finalità dell’iniziativa e di interrompere anticipatamente i tirocini per gravi e giustificati motivi quali, ad esempio, la mancata osservanza da parte dell’interessato delle modalità di svolgimento dello stage.

________________________________________________________________________

DURATA E PERIODO DI AVVIO

Le esperienze avranno la durata di 6 mesi e saranno avviate, orientativamente, entro il primo trimestre 2019.

________________________________________________________________________

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Le attività di tirocinio saranno svolte durante tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, e comporteranno un impegno medio giornaliero non inferiore alle 6 ore.

________________________________________________________________________

AGEVOLAZIONI

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a 800,00 euro lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità (art.15 deliberazione Giunta Regionale Lazio n. 533/2017). Ai partecipanti sarà riconosciuto altresì un buono pasto dell’importo di 7,00 euro in caso di presenza giornaliera pari ad almeno 6 ore.

L’indennità non è cumulabile con altre forme di finanziamento assimilabili, quali assegni di ricerca, borse di dottorato di ricerca ovvero altre borse di studio. I candidati assegnatari dei tirocini, pertanto, saranno invitati a rinunciare agli altri finanziamenti per il periodo coperto dall’indennità stessa.

________________________________________________________________________

REQUISITI

  1. laurea magistrale/specialistica, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” a decorrere dal 1° marzo 2018, in: giurisprudenza; discipline con orientamento economico-aziendale; discipline con orientamento statistico-quantitativo; ingegneria informatica o informatica; ingegneria gestionale; scienze della comunicazione (cfr. dettaglio dei codici delle classi di laurea ammesse riportato nella tabella allegata);
  2. voto di laurea non inferiore a 105/110;
  3. età inferiore a 29 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

________________________________________________________________________

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE E DOCUMENTI RICHIESTI

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo email cv@placement.uniroma2.it (oggetto della mail: “Candidatura Tirocini Ivass 2018”) dal 27 novembre 2018 al 12 dicembre 2018 in un unico file pdf provviste di:

  1. domanda di ammissione alla selezione e dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 (come da facsimile allegato);
  2. curriculum vitae in formato europeo;
  3. un abstract della tesi di laurea in non più di 400 parole;
  4. fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità ovvero recante la dichiarazione che i dati contenuti nel documento non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.

L’IVASS si riserva di verificare l’effettivo possesso da parte dei candidati dei requisiti e dei titoli dichiarati e di disporre l’esclusione dalla selezione o l’interruzione dello stage nei confronti dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più requisiti o titoli.

Ai sensi dell’art. 5, comma 8, della Delibera della Giunta Regionale del Lazio n. 533/2017, non sono attivabili tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all’esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

________________________________________________________________________

PRESELEZIONE – (A CURA DELL’ UNIVERSITÀ)

L’Università acquisirà le candidature esclusivamente dai propri laureati, verificherà il possesso dei requisiti di partecipazione e curerà la preselezione delle candidature sulla base della votazione riportata nell’esame finale della laurea specialistica/magistrale; a parità di votazione, farà riferimento alla media dei voti, autodichiarata dai candidati nella domanda di ammissione, riportati dai candidati negli esami relativi alla laurea triennale e specialistica/magistrale oppure magistrale a ciclo unico approssimata al 2° decimale; a parità di votazione media selezionerà i candidati anagraficamente più giovani.

A seguito di tale preselezione, l’Università trasmetterà all’IVASS – Servizio Gestione risorse – Divisione Gestione Risorse umane:

  1. 10 candidature di laureati in giurisprudenza;
  2. 10 candidature di laureati in discipline con orientamento economico-aziendale;
  3. 10 candidature di laureati in discipline con orientamento statistico-quantitativo;
  4. 4 candidature di laureati in informatica o in ingegneria informatica;
  5. 3 candidature di laureati in scienze della comunicazione;
  6. 3 candidature di laureati in ingegneria gestionale.

Ove l’Università segnali un numero di candidature superiore a quello richiesto, l’IVASS si riserva la facoltà di redigere una graduatoria dei candidati dell’Ateneo, sulla base dei criteri indicati, in esito alla quale individuerà i candidati da ammettere alla seconda fase della selezione.

________________________________________________________________________

SELEZIONE (A CURA DELL’IVASS)

I candidati preselezionati dall’Università saranno invitati a sostenere un colloquio con una Commissione interna nominata dall’IVASS. Il colloquio verterà sulle competenze necessarie allo svolgimento dello stage e sulle motivazioni alla partecipazione. Nel corso del colloquio la Commissione apprezzerà nell’ordine  i seguenti elementi:

  1. l’andamento del colloquio stesso;
  2. il voto di laurea;
  3. l’attinenza dell’argomento della tesi di laurea e del percorso universitario svolto con gli obiettivi del tirocinio e il settore di attività delle Strutture presso le quali il tirocinio avrà luogo;
  4. gli eventuali progetti e/o le pubblicazioni (paper, tesine, articoli) su argomenti inerenti gli obiettivi del tirocinio e il settore di attività delle Strutture presso le quali il tirocinio avrà luogo;
  5. eventuali ulteriori esperienze professionali e/o di studio.

I colloqui si terranno a Roma presso la sede dell’IVASS di via del Quirinale 21.

La Commissione, all’esito dei colloqui, individuerà le persone alle quali assegnare i tirocini e definirà una graduatoria di “idonei” alla quale attingere in caso di rinuncia da parte degli assegnatari o per avviare ulteriori stage della specie.

________________________________________________________________________

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e s.m.i., in materia di protezione dei dati personali, si informa che i dati forniti dai candidati sono raccolti presso l’IVASS – Servizio Gestione Risorse per le finalità di gestione della selezione e dell’eventuale tirocinio e sono, altresì, trattati in forma automatizzata. Il conferimento di tali dati è obbligatorio, a pena di esclusione dalla selezione. I dati idonei a rivelare lo stato di salute dei candidati sono trattati per l’adempimento degli obblighi previsti dalle leggi vigenti. I suddetti dati possono essere comunicati ad altre amministrazioni pubbliche ai fini di verifica di quanto dichiarato dai candidati ovvero negli altri casi previsti da leggi e regolamenti. È possibile esercitare nei confronti del Titolare del trattamento (IVASS, Via del Quirinale 21, 00187 Roma), il diritto di accesso ai dati personali e gli altri diritti previsti dalla legge, tra i quali  sono compresi il diritto di conoscere l’origine dei dati nonché le finalità e le modalità del trattamento, il diritto di fare aggiornare, rettificare o integrare i dati nonché di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco di quelli trattati in violazione di legge, il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento. Possono venire a conoscenza dei dati il Capo del Servizio Gestione Risorse, delegato del Titolare del trattamento, e gli incaricati dei suddetti adempimenti. Il Responsabile della protezione dei dati (DPO) per l’IVASS è il dott. Massimo Francescangeli, Via del Quirinale 21, 00187 Roma.

ALLEGATO – TABELLA CLASSI DI LAUREA AMMESSE[1]

Discipline con orientamento economico-aziendale LM-77

LM-56

LM-16

Discipline con orientamento statistico- quantitativo LM-82

LM-83

LM-40

Giurisprudenza

 

LMG/01
Ingegneria gestionale

 

LM-31
Informatica/Ingegneria informatica LM-18

LM-32

Scienze della comunicazione

 

LM-59

LM-19

[1] Fatte salve equiparazioni ai sensi di legge.

• Soft Strategy – Laureati in Ingegneria, Economia, Scienze

Junior Analyst - Finalizzato all'assunzione

Pubblicato il 22/06/2018

Tipo di Laurea (magistrale): Ingegneria Gestionale, Informatica e delle Telecomunicazioni – Economia e Management – Matematica – Fisica – Informatica

Sei un neolaureato e vuoi entrare in contatto con un’azienda dinamica e innovativa?

Soft Strategy S.p.A. è una realtà giovane che opera nella consulenza direzionale nei settori delle Telecomunicazioni, dell’Energy, dei Servizi e dell’Industria per organizzazioni di medie e grandi dimensioni.

Cerchiamo persone ad alto potenziale che vogliano far crescere le proprie conoscenze e competenze professionali in un contesto sfidante e stimolante.

Se ti affascina la consulenza, lavorare per obiettivi e ti senti motivato ad intraprendere una carriera in Soft Strategy non esitare a candidarti come

Junior Analyst

Requisiti fondamentali:

  • Età npreferibilmente non superiore ai 27 anni
  • Laurea Specialistica in Economia (preferibilmente Economia&Managment), Ingegneria (preferibilmente Gestionale/Telecomunicazioni/ Informatica/Elettronica), Statistica e Matematica
  • Ottima conoscenza della lingua inglese
  • Padronanza dei principali strumenti informatici

Altri requisiti:

  • Attitudine al teamwork, al problem solving e spiccate capacità di analisi
  • Ottime competenze relazionali e comunicative
  • Disponibilità a viaggiare in Italia e all’Estero
  • Entusiasmo, motivazione e passione completano il profilo

Dettagli opportunità:

Stage finalizzati all’assunzione
€ 1000 + Ticket Restaurant da € 7 per ogni gg lavorato
Aperta a laureandi/laureati al corso di laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, Informatica e delle Telecomunicazioni – Economia e Management – Matematica – Fisica – Informatica
Sede di lavoro Roma

Invio cv a recruiting@softstrategy.it

Junior Software Developer - Finalizzato all'assunzione

Pubblicato il 22/06/2018

Tipo di Laurea (magistrale): Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni, Informatica, Ingegneria Gestionale – Economia e Management – Matematica – Fisica –

Azienda 100% italiana, Soft Strategy è specializzata nel settore del management consulting e dei servizi Digital, per la fornitura di servizi professionali alle imprese di medie e grandi dimensioni nei mercati di Telecomunicazioni, Energia, Trasporti e Pubblica Amministrazione.

Nata nel 2006, Soft Strategy è caratterizzata da un ambiente lavorativo giovane seppur con un elevato grado di seniority professionale.

Nell’ottica di supportare la crescita del proprio team sulla BU Digital, Soft Strategy è alla ricerca di un

Junior Software Developer

Il candidato ideale deve avere una seniority di almeno 1 anno nel ruolo, deve aver conseguito la laurea in Scienze Informatiche, Ingegneria Informatica o equivalenti, oppure deve aver frequentato corsi formativi inerenti lo sviluppo software.

Il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

Requisiti fondamentali richiesti:

  • Esperienza nello sviluppo software in almeno una delle seguenti tecnologie: Java, .NET, Javascript, Python
  • Adozione di metodologie di sviluppo strutturate (rispetto dei requisiti, versioning del codice, testing)
  • Capacità di redigere documentazione tecnica di progetto

Requisiti tecnici:

  • Padronanza dei concetti fondamentali della programmazione – paradigmi, design pattern, modelli architetturali
  • Buona conoscenza delle basi dati, sia strutturate che non strutturate
  • Competenze sistemistiche di base su sistemi Windows e Linux, familiarità con terminale Linux

Altri requisiti valorizzanti la candidatura:

  • Certificazioni rilasciate da enti riconosciuti o da vendor leader di mercato
  • Esperienza nello sviluppo di app per smartphone (Android o iOS)
  • Conoscenza del panorama tecnologico, dei trend, di soluzioni e prodotti di mercato
  • Esperienze nell’utilizzo e la configurazione di infrastrutture cloud (Azure, AWS, Google Cloud)

Dettagli opportunità:

Stage finalizzati all’assunzione
€ 1000 + Ticket Restaurant da € 7 per ogni gg lavorato
Aperta a laureandi/laureati al corso di laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, Informatica e delle Telecomunicazioni – Economia e Management – Matematica – Fisica – Informatica
Sede di lavoro Roma

Invio cv a recruiting@softstrategy.it

• Manpower cerca per società settore telecomunicazioni – Laureati in Economia, Ingegneria

Junior Organizzazione e Processi - Contratto di apprendistato

Pubblicato il 25/05/2018

Tipo di Laurea: Ingegneria, Economia e Management

Manpower è interessata a ricevere candidature di neolaureati in Ingegneria o Economia e Management per prestigioso cliente operante nel settore delle Telecomunicazioni.

La ricerca è finalizzato all’individuazione di 1 risorsa da inserire nella Direzione delle Risorse Umane con il ruolo di Junior Project Manager per il team di Organizzazione e Processi.

Completano il profilo ideale:

  • Orientamento alla gestione di progetti;
  • Buona capacità di comunicazione, sia orale che scritta;
  • Motivazione e capacità di gestire obiettivi e scadenze in parallelo;
  • Competenze analitiche, orientamento al risultato, flessibilità e proattività;
  • Problem Solving;
  • Flessibilità;

Zona di lavoro: Eur-Laurentina

Offerta: Inserimento diretto in azienda con Contratto di Apprendistato

Inviare la candidatura a roma.labicana@manpower.it entro martedì 29 maggio, indicando nell’oggetto: ASSESSMENT, previa registrazione sul sito www.manpower.it

• Acquirente Unico – Laureati in Economia, Ingegneria

Stage Analista Organizzativo e di processo

Pubblicato il 18/05/2018

Tipo di Laurea: Ingegneria Gestionale, Economia e Management

Profilo aziendale

Acquirente Unico, società pubblica interamente partecipata dal Gestore dei Servizi Energetici SpA, nasce con lo scopo di garantire la fornitura di energia elettrica ai clienti del mercato tutelato.

Ad AU sono state poi affidate altre competenze per meglio tutelare i consumatori e per favorire il processo di liberalizzazione del mercato elettrico e del gas.

Tra queste, la gestione dello sportello per il consumatore di energia per conto dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, per informare i consumatori sui propri diritti e supportarli nella risoluzione gratuita delle controversie con i propri fornitori; la realizzazione e gestione del SII-sistema informativo integrato, per la gestione dei flussi informativi dei mercati dell’energia elettrica e il gas; il servizio di Conciliazione, che facilita la composizione delle controversie tra clienti finali e operatori di energia elettrica e gas, aiutandoli ad individuare la migliore soluzione tra le parti; la gestione dell’OCSIT, l’organismo di gestione delle scorte petrolifere; la gestione delle informazioni relative al canone Rai in bolletta.

Stage Analista Organizzativo e di processo

La risorsa sarà inserita all’interno dell’ufficio Risorse Umane fornendo supporto operativo in ambito organizzativo. Le principali attività oggetto di stage saranno:

  • Mappatura dei processi aziendali as-is e to-be;
  • Redazione di procedure aziendali;
  • Analisi organizzative e definizione degli organigrammi e mansionari;
  • Sviluppo reportistiche ai fini gestionali, aggiornamento e gestione SW HR.

Desideriamo entrare in contatto con candidati preferibilmente laureati in Ingegneria Gestionale o in Economia e Management costituirà titolo preferenziale l’aver conseguito un Master in Organizzazione del Personale.

Completano il profilo ottime capacità di analisi e sintesi oltre che relazionali e comunicative, flessibilità, intraprendenza, lavoro in team ed uno spiccato interesse verso i temi di analisi organizzativa e di processo collegati allo sviluppo del personale.

L’ottima conoscenza di strumenti Office (con particolare riferimento a power point ed excel) costituiscono un plus.

Per candidarsi inviare cv a selezione@acquirenteunico.it.