• Banca d’Italia (Dipartimento di Economia e Statistica) – Laureati magistrali in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Scienze (Corsi specificati nell’avviso)

Tirocini extracurriculari presso il Dipartimento di Economia e Statistica e il Servizio Tesoreria dello Stato ai sensi della DGR 576 del 2 agosto 2019

Pubblicato il 13 settembre 2022

Scadenza: 29 settembre 2022

Tipo di Laurea (magistrale): indicato nei progetti sotto

Obiettivi e contenuti

Le diverse iniziative proposte intendono favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza presso il Dipartimento Economia e Statistica e il Servizio Tesoreria dello Stato della Banca d’Italia.

La denominazione e le caratteristiche di ciascun progetto formativo sono meglio definite in allegato al presente avviso di selezione (cfr. infra Proposte di tirocinio).

Numero di tirocini e sede di svolgimento

I 9 tirocini si svolgeranno presso le sedi in Roma del Dipartimento Economia e Statistica e del Servizio Tesoreria dello Stato della Banca d’Italia.

La Banca d’Italia si riserva di non assegnare i tirocini ove la procedura di selezione non consenta di individuare profili coerenti con le finalità delle iniziative e di interrompere anticipatamente gli stage per gravi e giustificati motivi quali, ad esempio, la mancata osservanza da parte degli interessati delle modalità di svolgimento degli stessi.

Durata e periodo di avvio

Le esperienze avranno la durata di 6 mesi e saranno avviate, presumibilmente, a partire dal mese di novembre 2022, compatibilmente con le indicazioni delle Autorità in materia di prevenzione epidemiologica. Al termine dei 6 mesi, il rapporto si interrompe e non dà adito a successiva assunzione.

Modalità di svolgimento

Il tirocinio potrà svolgersi in presenza o in modalità mista compatibilmente con le indicazioni delle Autorità per minimizzare il rischio epidemiologico.

Le attività di tirocinio saranno svolte tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, secondo un’articolazione oraria che sarà concordata con i rispettivi tutor aziendali e che comporterà un impegno giornaliero medio di 6 ore (tendenzialmente non inferiore alle 30 ore settimanali).

Agevolazioni

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a € 1.000 (mille) lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità e riservatezza; nei giorni di frequenza in presenza, i tirocinanti potranno fruire gratuitamente del servizio di ristorazione nei modi e nelle forme previsti per il personale dell’Istituto.

L’indennità è incompatibile con qualsiasi altro compenso – da attività lavorativa o assimilata –   eventualmente percepito dai tirocinanti, anche sotto forma di borse di studio/di ricerca o assegni di dottorato. I candidati assegnatari dei tirocini, pertanto, saranno invitati a rinunciare a tali compensi per il periodo coperto dall’indennità corrisposta dalla Banca.

Requisiti

I requisiti per la partecipazione alla selezione sono i seguenti:

  1. possesso di laurea magistrale nelle discipline indicate in ciascuna proposta (cfr. infra, Proposte di tirocinio), conseguita presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata con punteggio pari ad almeno 105/110;
  2. età inferiore a 28 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature (nati dal 30 settembre 1994 in poi)..

Termine per la presentazione delle candidature e documentazione richiesta

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo email cv@placement.uniroma2.it (oggetto “BDI Economia e Statistica 2022”), a partire dal 13 settembre ed entro il 29 settembre, provviste di:

  1. domanda di ammissione alla selezione e dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del d.P.R. n. 445/2000 (cfr. allegato);
  2. elenco degli esami sostenuti e relativa votazione;
  3. abstract della tesi di laurea di non più di 350 parole;
  4. curriculum vitae con indicazione del livello di conoscenza della lingua inglese e dei principali pacchetti informatici;
  5. copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

La documentazione di cui sopra dovrà pervenire in un unico file in formato .pdf.

La Banca d’Italia si riserva di verificare l’effettivo possesso da parte dei candidati dei requisiti e dei titoli dichiarati e di disporre l’esclusione dalla selezione o l’interruzione dello stage nei confronti dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più requisiti o titoli.

I tirocini saranno attivati nel rispetto del Regolamento di Ateneo in materia di tirocini extracurriculari in vigore alla data di attivazione degli stessi.

Ai sensi dell’art. 5, comma 8 della DGR 576/19, non sono attivabili tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all’esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

Selezione delle candidature

L’Università Tor Vergata acquisirà le candidature esclusivamente dai propri laureati; alla scadenza dell’avviso, provvederà alla verifica del possesso dei requisiti di partecipazione sopra descritti da parte dei candidati.

L’Università Tor Vergata provvederà, con riferimento a ciascuna proposta di Tirocinio, ad ordinare i nominativi dei candidati per voto di laurea decrescente, a parità di quest’ultimo, per data di laurea (dalla più recente alla meno recente) e, in caso di ulteriore parità, per minore età anagrafica.

A seguito di tale preselezione, l’Università trasmetterà alla Banca d’Italia le seguenti candidature:

  1. per il Dipartimento Economia e Statistica n. 4 candidature per ciascuno dei profili dal n.1 al n. 3;
  2. per il Servizio Tesoreria dello Stato n. 4 candidature per i profili nn. 4, 6, 7 e 8 e n.8 candidature per il profilo n. 5.

Le candidature trasmesse in numero superiore a quello richiesto dalla Banca d’Italia non saranno prese in considerazione ai fini della convocazione al successivo colloquio di selezione.

I candidati preselezionati dall’Università che avranno superato l’esame cartolare da parte di una Commissione nominata dalla Banca potranno essere invitati a sostenere un colloquio con la stessa Commissione; il colloquio sarà diretto ad accertare il livello delle competenze necessarie allo svolgimento dello stage e la motivazione allo svolgimento dell’esperienza. La Commissione valuterà, nell’ordine, i seguenti elementi:

  1. l’andamento del colloquio;
  2. l’attinenza dell’argomento della tesi di laurea e del percorso universitario svolto con gli obiettivi del progetto formativo proposto;
  3. le eventuali pubblicazioni (es. tesine, articoli) coerenti con gli obiettivi del tirocinio;
  4. il possesso di conoscenze o competenze acquisite in esami specifici o in altri esami del piano di studi, coerenti con gli obiettivi del tirocinio.

In esito ai colloqui, la Commissione individuerà i candidati ai quali assegnare i tirocini e definirà un elenco di idonei in ordine di merito – redatto sulla base dei criteri di selezione e dei titoli posseduti – dal quale attingere in caso di rinuncia da parte degli assegnatari, al massimo entro un anno dalla definizione dell’elenco stesso.

I colloqui si terranno presso la Banca d’Italia in via Nazionale 91, oppure a distanza, con modalità telematiche, nel mese di ottobre 2022.

Trattamento dei dati personali

Ai sensi della normativa europea e nazionale in materia di privacy, si informa che i dati forniti dai candidati sono trattati, anche in forma automatizzata, per le finalità di gestione della selezione. Per coloro che svolgeranno il tirocinio, il trattamento dei dati proseguirà per il periodo di svolgimento dello stesso, per le finalità inerenti alla gestione del rapporto.

Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione e di selezione. In caso di rifiuto a fornire i dati richiesti, la Banca d’Italia procede all’esclusione dalla selezione ovvero non dà avvio al tirocinio.

I dati forniti possono essere comunicati ad altre amministrazioni pubbliche a fini di verifica di quanto dichiarato dai candidati o negli altri casi previsti da leggi e regolamenti.

Agli interessati competono il diritto di accesso ai dati personali e gli altri diritti riconosciuti dalla legge, tra i quali il diritto di ottenere la rettifica o l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco di quelli trattati in violazione di legge nonché il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti del Titolare del trattamento – Banca d’Italia, Servizio Organizzazione, via Nazionale n. 91 – Roma (e-mail: org.privacy@bancaditalia.it).

Il Responsabile della protezione dei dati per la Banca d’Italia può essere contattato presso via Nazionale n. 91 – Roma (e-mail: responsabile.protezione.dati@bancaditalia.it).

Per le violazioni della vigente disciplina in materia di privacy è possibile rivolgersi, in qualità di Autorità di controllo, al Garante per la protezione dei dati personali – Piazza Venezia, n. 11 – Roma.

PROPOSTE DI TIROCINIO

Progetto 1Progetto 2Progetto 3Progetto 4Progetto 5Progetto 6Progetto 7Progetto 8

STIMA DELLA FIDUCIA RETAIL NEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO ATTRAVERSO L’ANALISI DI NEWS E SOCIAL MEDIA

Il progetto si propone di stimare la fiducia delle famiglie nel sistema bancario italiano attraverso l’uso di news e di dati ricavati dai social.

L’obiettivo finale del lavoro è calcolare indicatori di fiducia delle famiglie nelle banche utilizzando i dati di Factiva e Twitter, studiandone le serie storiche e le proprietà temporali per un campione di banche italiane. L’analisi coprirebbe diversi anni e si propone di validare gli indicatori confrontandoli con le informazioni effettive su flussi e tassi sui depositi delle famiglie.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Analisi quantitative per la stabilità finanziaria del Servizio Stabilità finanziaria, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • familiarità con le basi dati di Twitter e di Factiva;
  • familiarità con alcune tematiche di finanza e economia comportamentale;
  • familiarità con lo sviluppo di modelli che usano (anche) dati testuali per fare previsioni di fenomeni economici.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Fisica, Matematica pura e applicata, ICT and Internet Engineering, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Informatica, Economics, Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, Finance and Banking.

Conoscenze richieste:

  • padronanza della lingua inglese, parlata e scritta
  • conoscenza dei linguaggi R e Python;
  • conoscenza delle tecniche principali di analisi testuale;
  • conoscenze dei metodi di analisi dei dati panel e delle serie storiche (a titolo preferenziale);
  • nozioni base di economia e finanza (a titolo preferenziale).

INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI, ELUSIONE FISCALE E REGOLAMENTARE

Il progetto si propone di ricostruire i flussi di investimenti diretti esteri sulla base della nazionalità piuttosto che sulla residenza, come invece riportato dalle statistiche ufficiali.

La ricerca utilizzerebbe la base dati ORBIS. Inizialmente, si estrarrebbero informazioni riguardanti i valori degli investimenti ricevuti da una determinata impresa, la quota di controllo dell’investitore e la sua residenza. Quindi, si identificherebbero gli investitori ritenuti società veicolo – tipicamente quelle con un numero esiguo di occupati ma allo stesso tempo uno sproporzionato rapporto tra valore degli attivi e numero di occupati – e si eliminerebbero dal computo, in modo da scorporare gli investimenti meramente dovuti a pratiche di elusione fiscale e/o regolamentare. Infine, si utilizzerebbe l’informazione relativa alla quota di investimento dell’investitore ultimo, comparandola con quella relativa all’investitore immediato, ottenendo successivamente stime di investimenti diretti esteri classificati in base all’investitore ultimo.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Economie avanzate e finanza internazionale del Servizio Economia e relazioni internazionali, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • familiarità con le tematiche relative alle distorsioni nelle statistiche ufficiali dovute a pratiche di elusione fiscale e regolamentare;
  • comprensione dello stato dell’arte della relativa letteratura accademica.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Matematica pura e applicata, Economics, Economia dei mercati e degli intermediari finanziari.

Conoscenze richieste:

  • padronanza della lingua inglese, parlata e scritta
  • dimestichezza nell’utilizzo della base dati ORBIS;
  • conoscenza di almeno uno dei pacchetti statistici Stata o MATLAB;
  • nozioni di finanza internazionale.

PROPAGAZIONE DEGLI SHOCK CLIMATICI E DI ALTRA NATURA NEI NETWORK INTERNAZIONALI DI PRODUZIONE

Il progetto si propone di studiare la propagazione degli shock climatici o di altra natura (es. politiche commerciali e macroeconomiche, pandemia, tensioni geopolitiche, ecc.) e il loro effetto nei network internazionali di produzione.

La ricerca sfrutterebbe una base dati con informazioni dettagliate sulle transazioni commerciali delle imprese italiane con le controparti estere. Tali informazioni, unitamente a quelle sugli shock, verrebbero messe in relazione con le scelte di fornitura e internazionalizzazione delle imprese italiane.

La base dati sarebbe utilizzata per valutare l’impatto degli shock sul portafoglio dei fornitori delle imprese italiane, in termine di composizione (es., numero di fornitori, localizzazione, distanza).

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Economie emergenti e commercio mondiale del Servizio Economia e relazioni internazionali, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • familiarità con i temi di economia internazionale, la competizione tra imprese e le loro strategie, le catene globali del valore, le reti economiche e sociali, gli effetti dei cambiamenti climatici sull’attività di impresa.;
  • familiarità con le principali basi dati di impresa e, in particolare, quelli sulle transazioni commerciali delle imprese italiane con l’estero;

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Matematica pura e applicata, Economics, Economia dei mercati e degli intermediari finanziari.

Conoscenze richieste:

  • padronanza della lingua inglese, parlata e scritta
  • conoscenza di STATA;
  • conoscenza di metodi per l’analisi di dati panel;
  • conoscenza di Python e Spark (a titolo preferenziale).

GESTIONE DI ATTIVITÀ AMMINISTRATIVE SU REGISTRI DISTRIBUITI

La Banca d’Italia, nell’ambito della funzione di Tesoreria statale, gestisce i crediti documentari per le operazioni di compravendita internazionale delle pubbliche amministrazioni centrali. Il credito documentario è un’operazione bancaria, utilizzata per il regolamento di transazioni interne e internazionali, nel quale una banca si fa garante del pagamento nei confronti del venditore a fronte della consegna, da parte del venditore stesso, dei documenti a comprova della corretta esecuzione della prestazione. La presenza di un intermediario bancario consente quindi di ridurre i rischi sottesi alle transazioni commerciali. L’acquirente, infatti, è tutelato in quanto il pagamento è subordinato all’esito positivo del controllo documentale effettuato dalla banca; il venditore, a sua volta, è garantito dal rischio di mancato incasso del prezzo concordato, in virtù dell’impegno a pagare assunto dalla banca stessa.

Le attività amministrative collegate al credito documentario possono essere oggetto di applicazione di una tecnologia a registro distribuito (Distributed Ledger Technologies, DLT). Le DLT automatizzano sia la verifica sia la trasmissione dei documenti, aumentando il livello di sicurezza e trasparenza del rapporto contrattuale, riducendo le potenziali controversie tra le parti. Inoltre, la digitalizzazione dei processi amministrativi riduce gli oneri operativi e aumenta i presidi di sicurezza.

In tale ambito, il tirocinante con competenze informatiche/ingegneristiche effettuerà le analisi finalizzate:

  • alla definizione di un modello teorico di registro distribuito in grado di essere applicato alla gestione del credito documentario;
  • all’individuazione di modalità per l’implementazione di tale tecnologia, valutando lo sviluppo in-house dell’applicazione oppure l’adozione di soluzioni già disponibili sul mercato;
  • alle attività di comunicazione con gli stakeholder interessati dall’innovazione.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso il Servizio Tesoreria dello Stato, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • conoscenza in merito all’utilizzo e funzionamento delle tecnologie a registri distribuiti;
  • capacità di produrre valutazioni economiche sull’applicabilità di tecnologie innovative a processi di lavoro della Banca;
  • capacità di lavorare in un progetto complesso che coinvolge una pluralità di attori istituzionali.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Informatica.

Conoscenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza degli strumenti concettuali per l’analisi dei processi;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

LETTURA AUTOMATIZZATA DEGLI ATTI DELLE PROCEDURE ESECUTIVE

La Banca d’Italia gestisce i pignoramenti contro soggetti pubblici e privati, che le vengono notificati in qualità di terzo pignorato. Il pignoramento presso terzi è una delle modalità con cui il creditore può, a norma del codice di procedura civile, soddisfarsi forzosamente, aggredendo i crediti del proprio debitore. Con il pignoramento il creditore si rivolge al terzo (tipicamente una banca) che detiene i fondi del debitore inadempiente al fine di potersi soddisfare sui medesimi, avviando un’azione esecutiva. L’azione prevede la notifica al terzo di un atto di pignoramento, con il quale gli si ingiunge di accantonare un determinato importo a valere sui fondi del debitore. L’azione si conclude, di regola, con l’emanazione dell’ordinanza di assegnazione con la quale il Giudice dell’Esecuzione assegna le somme al creditore procedente, ordinando al terzo la liquidazione e il pagamento.

Alla Banca d’Italia sono notificati, in qualità di terzo pignorato, atti di pignoramento presso terzi in danno delle amministrazioni che detengono i propri fondi presso la Tesoreria statale. A questi si aggiungono i pignoramenti in danno di privati creditori delle amministrazioni e nei confronti delle banche titolari di conti di gestione presso la Banca d’Italia.

Visto l’elevato numero di atti notificati e tenuto conto dei potenziali vantaggi sistemici derivanti dall’automazione dei processi, la Banca d’Italia sta valutando, congiuntamente anche con gli interlocutori istituzionali interessati, possibili iniziative per l’efficientamento della gestione dei pignoramenti, attraverso l’impiego di strumenti informatici.

In tale ambito, due tirocinanti (uno con competenze giuridiche e uno con competenze informatiche/ingegneristiche) collaboreranno congiuntamente alle analisi dirette:

  • alla realizzazione di un modello di atto di pignoramento presso terzi “standardizzato”, che contenga le informazioni giuridicamente rilevanti;
  • alla predisposizione di uno strumento informatico per la lettura automatizzata dell’atto giudiziale standardizzato (atti di pignoramento e ordinanza di assegnazione), l’estrazione delle informazioni rilevanti e l’alimentazione degli applicativi interni alla Banca.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Innovazione nei pagamenti pubblici e analisi normativa del Servizio Tesoreria dello Stato, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • capacità di analizzare le opportunità offerte dalla lettura automatizzata degli atti delle procedure esecutive e di realizzare strumenti informatici dedicati;
  • capacità di approfondire il ruolo del terzo pignorato nelle procedure esecutive e di conoscere le caratteristiche del contenzioso che coinvolge le Pubbliche Amministrazioni;
  • capacità di lavorare in un progetto complesso che coinvolge una pluralità di attori istituzionali.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Informatica, Giurisprudenza.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza degli strumenti informatici per la lettura e l’estrazione di informazioni dai documenti;
  • conoscenza in materia di procedure esecutive;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

EVOLUZIONE DEI SERVIZI ON-LINE OFFERTI AGLI ENTI PUBBLICI E ALL’UTENZA ISTITUZIONALE E strategie di COMUNICAZIONE DIGITALE

La Banca d’Italia, nell’ambito del servizio di Tesoreria per conto dello Stato, effettua gli incassi ed esegue le disposizioni di pagamento e rendiconta le operazioni svolte al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Ragioneria Generale dello Stato e alle amministrazioni statali.

Nell’ambito del servizio di Tesoreria la Banca si avvale di un portale per la rendicontazione delle movimentazioni dei flussi finanziari afferenti agli enti pubblici dei quali detiene le disponibilità.

Il tirocinante collaborerà alla progettazione di un nuovo portale di tesoreria finalizzato a migliorare il servizio offerto agli utenti. Il lavoro di studio della nuova infrastruttura sarà anche orientato a valutare la possibilità di realizzare ulteriori funzionalità che consentano di utilizzare il portale a beneficio di un’utenza istituzionale pubblica più vasta e diversificata rispetto a quella attuale.

Il progetto comprende la realizzazione di una proposta per migliorare la comunicazione digitale del servizio offerto, anche attraverso la progettazione di una pagina web dedicata.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Conti delle Amministrazioni statali e degli Enti pubblici del Servizio Tesoreria dello Stato, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • capacità di lavorare in gruppo;
  • capacità di individuare e codificare le esigenze dei “clienti” istituzionali ai fini della progettazione e del miglioramento dei servizi offerti;
  • applicazione delle conoscenze maturate in ambito accademico per la lettura e l’interpretazione di prospetti contabili concernenti la finanza pubblica.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Economics, Economia dei mercati e degli intermediari finanziari.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenze di elementi di contabilità pubblica;
  • conoscenza di elementi di comunicazione digitale;
  • conoscenza di elementi di web design;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

INDIVIDUAZIONE E DESCRIZIONE DEI FATTORI CHE CONTRIBUISCONO ALLA VARIAZIONE DEL LIVELLO DELLA COMPLIANCE FISCALE

La Banca d’Italia in qualità di tesoriere dello Stato incassa le entrate ed esegue i pagamenti di Amministrazioni statali ed enti pubblici e detiene, presso propri conti, la liquidità del Tesoro. Per supportare le scelte di gestione della liquidità del Tesoro, la Banca fornisce al Ministero dell’Economia e delle Finanze informazioni previsionali e dati di consuntivo sui flussi finanziari giornalieri che determinano variazioni della liquidità.

Con l’obiettivo di contribuire all’accuratezza delle previsioni delle entrate fiscali incassate in Tesoreria, il tirocinante collaborerà ai progetti di ricerca finalizzati a individuare e descrivere i diversi fattori che concorrono alla variazione del livello della compliance fiscale per le principali imposte su consumi, redditi e produzione e allo sviluppo di una metodologia per stimare la sua evoluzione.

Il lavoro svolto fornirà indicazioni utili per l’attività di previsione delle entrate fiscali sulla base del contesto economico e del quadro normativo e darà al tirocinante la possibilità di mettere in pratica le conoscenze teoriche acquisite durante il percorso di studi.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Analisi del fabbisogno e della liquidità del Tesoro del Servizio Tesoreria dello Stato, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • capacità di analisi, elaborazione e gestione dei dati sugli incassi fiscali;
  • capacità di lavorare su progetti di ricerca in autonomia e nell’ambito di team di lavoro;
  • applicazione delle conoscenze maturate in ambito accademico a un contesto di lavoro strutturato.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Economics, Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, Economia e management, Business administration,  Fisica, Matematica pura e applicata.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza di elementi di analisi dei dati in serie storica;
  • conoscenza di software statistico-econometrici (es.: SAS, R, Eviews, linguaggio Python);
  • conoscenza degli strumenti informatici per la produzione di documenti e report;
  • conoscenza del funzionamento del sistema tributario italiano e dei principali aggregati di finanza pubblica;

conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

OTTIMIZZAZIONE DEL PROCESSO DI GESTIONE DEGLI ATTI DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI IN DANNO DI SOGGETTI PRIVATI

In base a quanto previsto dal codice di procedura civile, le ragioni creditorie possono essere soddisfatte, tra l’altro, aggredendo i crediti che il debitore vanta nei confronti di soggetti terzi. In tale ambito, la Banca d’Italia gestisce, in qualità di terzo pignorato, i pignoramenti giudiziali e stragiudiziali, promossi in danno di soggetti privati (persone fisiche o giuridiche), tra cui anche gli intermediari (banche e Poste) che sono titolari di conti di gestione e le imprese fornitrici di beni e servizi.

Al fine di individuare possibili margini per ottimizzare la gestione dei pignoramenti trattati, viene avviato un progetto di tirocinio formativo per un neolaureato con competenze giuridiche.

Il tirocinante, dopo un periodo di affiancamento agli addetti dell’unità preposta alla gestione di tali attività, acquisirà le conoscenze di base del processo di lavorazione degli atti di pignoramento e provvederà a redigere un documento di sintesi contenente linee guida per la gestione delle diverse fasi di processo, corredato dalla descrizione delle relative operazioni (amministrative e contabili). In tale ambito, il tirocinante individuerà possibili linee per ottimizzare le diverse fasi di lavorazione dei pignoramenti.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Atti Impeditivi contro privati del Servizio Tesoreria dello Stato, in team e sotto la costante guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • capacità di approfondire il ruolo del terzo pignorato nelle procedure esecutive e di conoscere le caratteristiche del contenzioso che coinvolge soggetti privati;
  • capacità di lavorare in un progetto complesso che coinvolge una pluralità di soggetti.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Giurisprudenza.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza in materia di procedure esecutive;
  • conoscenza dei prodotti informatici di Office.

9 novembre 2022, Enginium, L’innovazione parte da te!

9 novembre 2022, Enginium, L’innovazione parte da te!

Mercoledì 9 novembre 2022
ore 15.00-16.00

Ti aspettiamo il 9 novembre per una presentazione aziendale in modalità virtuale dove avrai modo di conoscere la realtà aziendale di Enginium, di confrontarti con i referenti HR e di dialogare con alcuni dei nostri Ingegneri operativi sui diversi progetti.  Stai cercando un contesto sfidante ed innovativo? Enginium ti aspetta, salta a bordo!

We are looking forward to see you on the 11th May for a company presentation in virtual mode. You will have the opportunity to get to know Enginium’s business reality, to discuss with HR and to converse with some of our operational engineers on the various projects. So are you looking for a challenge? Do you want to be part of an innovational environment? Enginium is looking for you, jump on board!

Come registrarsi

Se sei uno studente o laureato dell’Università di Roma “Tor Vergata” (in particolare area ingegneria, cyber security, informatica, matematica) invia il tuo cv alla mail cv@placement.uniroma2.it con oggetto “Webinar Enginium”.  Riceverai il link per partecipare entro la mattinata dell’evento.


7 giugno 2022, Aperi-Tech, Open Day BV Tech Group

BV TECH Group organizza per il 7 giugno ore 17, presso la sede Progesi S.p.A., una delle principali Società del Gruppo – Via Del Maggiolino 125 00155, Roma – l’APERI-TECH.

Sarà un’occasione di incontro tra giovani laureandi, neolaureati e i nostri professionisti del settore ICT, che illustreranno il nostro Gruppo facendo vivere l’atmosfera della nostra Realtà.

In un contesto gioviale racconteremo la nostra storia e gli ospiti potranno porci le loro domande.

I presenti parteciperanno a dimostrazioni live e tour dei nostri principali progetti. Potranno letteralmente entrare nella vita Aziendale di BV Tech Group.

PROGRAMMA

  • 17:00 Accoglienza e benvenuto
  • 17:15 Presentazione Aziendale
  • 17:30 Dimostrazione live con focus su uno o più progetti in essere
  • 18:30 Aperitivo e condivisione di domande ed idee
  • 20:00 Ringraziamenti e saluti

Per partecipare occorre inviare una e-mail a selezione@bv-tech.it come dimostrazione di interesse, in quanto l’evento è a numero chiuso.

 


11 maggio 2022, Enginium, L’innovazione parte da te! EVENTO ANNULLATO

11 maggio 2022, Enginium, L’innovazione parte da te! EVENTO ANNULLATO

Mercoledì 11 maggio 2022 EVENTO ANNULLATO
ore 15.00-16.00

Ti aspettiamo l’11 maggio per una presentazione aziendale in modalità virtuale dove avrai modo di conoscere la realtà aziendale di Enginium, di confrontarti con i referenti HR e di dialogare con alcuni dei nostri Ingegneri operativi sui diversi progetti.  Stai cercando un contesto sfidante ed innovativo? Enginium ti aspetta, salta a bordo!

We are looking forward to see you on the 11th May for a company presentation in virtual mode. You will have the opportunity to get to know Enginium’s business reality, to discuss with HR and to converse with some of our operational engineers on the various projects. So are you looking for a challenge? Do you want to be part of an innovational environment? Enginium is looking for you, jump on board!

Come registrarsi

Se sei uno studente o laureato dell’Università di Roma “Tor Vergata” (in particolare area ingegneria, cyber security, informatica, matematica) invia il tuo cv alla mail cv@placement.uniroma2.it con oggetto “Webinar Enginium”.  Riceverai il link per partecipare entro la mattinata dell’evento.


30 marzo 2022, Kyndryl Careers: Unisciti al cuore del progresso

30 marzo 2022, Kyndryl Careers: Unisciti al cuore del progresso

Mercoledì 30 marzo 2022
ore 15.00-16.00
live su Microsoft Teams

Kyndryl Italia Innovation Services rappresenta un fertile terreno di crescita per professionisti dell’Information Technology, desiderosi di sfidare lo status quo, cercando nuove idee e soluzioni per accompagnare i nostri clienti nel loro viaggio verso la trasformazione digitale.

Vorresti dare uno slancio alla tua carriera professionale? Ti aspettiamo per un appuntamento digitale alla scoperta del gruppo Kyndryl e delle nostre opportunità aperte.

Come registrarsi

Invia il tuo CV alla mail cv@placement.uniroma2.it con oggetto “Webinar – Kyndryl”. Riceverai il link per partecipare al webinar entro la mattinata dell’evento.


10 marzo 2022, Reply Code Challenge – Standard Edition

Reply Code Challenge – Standard Edition è una competizione gratuita di coding a squadre, dedicata agli studenti con un background di informatica, matematica, o di ingegneria in generale che si terrà il prossimo 10 marzo, online.

Ti appassiona programmare e risolvere problemi di ottimizzazione?

Mettiti in gioco! Partecipa alla Reply Code Challenge – Standard Edition, in palio per ogni componente del team vincitore un Macbook Pro 16 (Chip M1 Pro – CPU 10-core, GPU 16-core,  Neural Engine 16-core – 32GB unified memory and 1TB SSD storage), per i secondi classificati un Oculus Quest 2 e per i terzi un paio di Airpods Pro!

Da quest’anno, puoi anche vincere un premio per la tua università. Il punteggio finale che la tua squadra otterrà durante la Code Challenge sarà aggiunto alla classifica dell’università per vincere un Reply Arcade Game per le aree comuni del tuo ateneo o una donazione per sostenere un progetto educativo o di ricerca.

Registrati alla piattaforma challenges.reply.com, crea un team da 2 a 4 componenti e collegati online il 10 marzo. Alle ore 4.30 PM CET. Reply pubblicherà sulla tua pagina di gara il problema da risolvere e ogni team potrà sottomettere le proprie soluzioni per le successive 4 ore.


KPMG “Game Changer – Not just a player”

È partita la nuova challenge KPMG “Game Changer – Not just a player”, in collaborazione con Start Hub Consulting.

Software Development, Data Insight e Cyber Security: scegli una tra le 3 Tech challenge di KPMG, dedicate ai profili #STEM, potrai vincere uno dei premi tecnologici in palio e avere la possibilità di entrare in KPMG!

L’iniziativa è aperta a tutti gli studenti/studentesse triennali e magistrali e neolaureati/e dei corsi STEM (Informatica, Ingegneria, Matematica, Fisica, Politiche per la sicurezza & affini) e si pone l’obiettivo di far conoscere ai partecipanti metodologie, approcci o curiosità legate ai nostri team più specializzati nel mondo Tech.

Per prendere parte alla Challenge, gli studenti potranno iscriversi e svolgere una delle 3 Challenge indipendentemente e in maniera asincrona fino al 27 febbraio. I due migliori giocatori per ogni Challenge potranno scegliere un premio high-tech e tutti gli altri partecipanti avranno comunque la possibilità di partecipare alla Digital Week (7-11 marzo), una settimana di webinar e iniziative per incontrare i professionisti dei team di KPMG, ascoltare i loro consigli, imparare dalla loro esperienza e avere la possibilità di sostenere un processo di selezione ricevendo un’offerta di lavoro.

Come partecipare?

Iscriviti al sito: www.kpmg-gamechanger.it, scegli il tuo avatar e la challenge collegata e diventa un Game Changer!


9 febbraio 2022, Alkemy: Presentazione&Careers

9 febbraio 2022, Alkemy: Presentazione&Careers

Mercoledì 9 febbraio 2022
ore 16.00-17.00
live su Microsoft Teams

Il 9 febbraio 2022 Alkemy S.p.A. ti aspetta per un webinar online!

Il team HR presenterà l’azienda e le opportunità professionali aperte. In seguito si avrà la possibilità di porre domande e confrontarsi sulle informazioni ricevute.

Agenda:

  • Presentazione Alkemy
  • Presentazione delle opportunità professionali
  • Q&A

La presentazione dell’azienda e delle opportunità professionali si terrà tramite la piattaforma Teams. Per partecipare, registrati inviando una mail a placement@uniroma2.it con oggetto “Webinar Alkemy“. Ai partecipanti saranno date le coordinate per inviare il proprio cv direttamente ai recruiter dell’azienda!

Read more

16 febbraio 2022, Akka: Presentation & Careers

Mercoledì 16 febbraio 2022
ore 16.00-17.00
live su Microsoft Teams

AKKA Italia fa parte di AKKA Technologies, realtà internazionale leader nella consulenza ingegneristica e tecnologica, nelle soluzioni digitali e nei servizi di ricerca e sviluppo. Ad oggi conta poco meno di 22000 dipendenti a livello globale e circa 1000 sul territorio italiano.

AKKA Italia nasce nel 2006: in 15 anni di attività vantiamo progetti di spicco in campo industriale e tecnologico. Supportiamo i principali attori nei settori Automotive, Railway, Aeronautics, Naval, Space&Defence, Life Sciences, Telecom&Media, Energy per tutto il ciclo di vita dei loro prodotti, con tecnologie digitali all’avanguardia.

La nostra struttura negli ultimi 4 anni è triplicata, crescendo sia in termini di business che di competenze. Con oltre 61 milioni di € di Revenue nel 2020, oltre 950 collaboratori su 13 sedi, siamo alla continua ricerca di talenti per alimentare la nostra crescita.

Siamo un’azienda internazionale e multiculturale di talenti ingegneristici di livello mondiale che si completano a vicenda nel lavoro quotidiano. In AKKA, avrai l’opportunità di lavorare a stretto contatto con i marchi leader del settore a livello mondiale e aiutarli a dare vita a prodotti e servizi all’avanguardia.

In AKKA contribuiamo all’innovazione e alla trasformazione digitale dei nostri clienti per costruire insieme il futuro. Read more

• CONSOB – Laureati magistrali in Scienze

Avviso di selezione per 16 tirocini extracurriculari presso la CONSOB

Pubblicato il 29 novembre 2021

Scadenza: prorogata al 17 gennaio 2022

Tipo di Laurea: Fisica, Informatica, Ingegneria informatica, Matematica Pura e Applicata

La CONSOB ha pubblicato un avviso di selezione per 16 tirocini extracurriculari da svolgersi presso le sedi di Roma e di Milano dell’Istituto, a seconda dei settori nell’ambito dei quali saranno avviati. Sono coinvolte 32 Università italiane.

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio conseguito successivamente alla data del 1 maggio 2021:

  • Tirocini di “TIPO A” – INFORMATICA/INGEGNERIA INFORMATICA
    ˗ Laurea di secondo livello specialistica, magistrale o a ciclo unico, conseguita con votazione non inferiore a 105/110 in informatica o ingegneria informatica o altra laurea ad
    esse equiparata o equipollente.
  • Tirocini di “TIPO B” – FISICA/MATEMATICA/ STATISTICA
    ˗ Laurea di secondo livello specialistica, magistrale o a ciclo unico, conseguita con votazione non inferiore a 105/110 in fisica, matematica, statistica o altra laurea ad esse equiparata o equipollente.

L’età dei candidati – alla data di scadenza del termine per la presentazione delle candidature alla Consob di cui al presente Avviso di selezione – dovrà essere inferiore ad anni 27 (quindi nascita dal 20 dicembre 1994 in avanti).

Le candidature dovranno essere provviste di:

  • domanda di ammissione alla selezione e dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 (cfr. allegato);
  • curriculum vitae et studiorum in formato europeo, con indicazione del livello di conoscenza della lingua inglese e conoscenza dei principali pacchetti informatici;
  • elenco degli esami sostenuti e relativa votazione;
  • abstract della tesi di laurea in non più di 400 parole;
  • copia di eventuali pubblicazioni (paper, tesine, articoli, ecc.) su materie di interesse della CONSOB;
  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Le candidature dovranno pervenire in un unico file .pdf alla mail cv@placement.uniroma2.it, con oggetto “Tirocini CONSOB” entro il 17 gennaio 2022.

:: I requisiti e le modalità di partecipazione alla selezione sono riportate per esteso nell’avviso scaricabile in .pdf