28 febbraio 2024, CV Clinique: how to write a perfect cv and an outstanding motivation letter

28 febbraio 2024, CV Clinique: how to write a perfect cv and an outstanding motivation letter

Mercoledì 28 febbraio 2024
ore 13.30-14.30
online webinar

:: ENGLISH LANGUAGE EVENT ::

Are you ready to stand out in the competitive job market? Join us for the CV Clinique workshop, where you’ll learn the art of creating a standout CV and a compelling motivation letter.

In this interactive session, you’ll discover the key elements of a winning CV, including how to effectively showcase your skills, experiences and achievements. Our expert facilitator. Dr Giorgio Iemmolo, will provide valuable tips on formatting, language usage, and tailoring your CV to different job opportunities.

Don’t miss this  chance to elevate your application game and increase your chances of success. Reserve your spot now for this workshop and take the first step towards achieving your career goals!

How to book a spot

Everybody is welcome. To register please go here: https://uniroma2.jobteaser.com/en/events/209349-cv-clinique-how-to-write-a-perfect-cv-and-an-outstanding-motivation-letter.

14 marzo 2024, Akkodis – Recruiting Day

14 marzo 2024, Akkodis – Recruiting Day

Giovedì 14 marzo 2024
ore 16.30-17.30
online su Teams

Sei intelligente, hai curiosità e desiderio di mettere a frutto le tue competenze per aiutare a risolvere alcune delle sfide più ardue al mondo per un domani più sostenibile? Hai una mentalità collaborativa, motivazione ad andare oltre, a sfidare lo status quo e a pensare fuori dagli schemi, per fare una vera e propria differenza insieme alle colleghe e ai colleghi?

Akkodis è una potenza tecnologica e leader globale della Smart Industry, con l’obiettivo di progettare un futuro più smart, e ha bisogno di persone come quelle descritte sopra per realizzare quest’ambizione e Rendere possibile l’incredibile!

Il 14 marzo scopri Akkodis e la sua cultura basata su fiducia, benessere, formazione continua.

Durante l’evento ti saranno fornite le istruzioni per candidarti alle posizioni aperte e se lo desidererai il tuo cv sarà valutato per un colloquio di selezione!

Come registrarsi

Se sei un laureando o laureato dell’Università di Roma Tor Vergata registrati tramite il career center universitario e riceverai subito il link per partecipare all’evento: https://uniroma2.jobteaser.com/it/events/206194-akkodis-recruiting-day.


Generation4Universities 2024 – Programma di accelerazione all’ingresso nel mondo del lavoro

Generation4Universities 2024 – Programma di accelerazione all’ingresso nel mondo del lavoro

Torna Generation4Universities, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Generation Italy e McKinsey & Company, con il sostegno di Intesa Sanpaolo, con la partnership di Mentors4U, con il patrocinio della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e il supporto di un gruppo di aziende partner di primario livello.

L’iniziativa è rivolta a giovani universitari di talento per aiutarli ad esprimere il proprio valore e avviare carriere che siano un’occasione di crescita professionale e personale.

L’edizione 2024 di Generation4Universities è aperta anche alle studentesse e gli studenti di Matematica, Fisica, Giurisprudenza e Scienze Politiche oltre ai cinque indirizzi tradizionali di Ingegneria, Economia, Lettere, Filosofia e Lingue.

:: Info e candidature


Tirocini curriculari presso la Tenuta di Castelporziano 2024 – Macroarea di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Tipo di Laurea: Biologia Evoluzionistica, Ecologia e Antropologia Applicata – Scienze Biologiche

Scadenza: 15 gennaio 2024

Nell’ambito del progetto di apertura al Pubblico della Tenuta di Castelporziano, il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica ha coinvolto anche quest’anno l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata offrendo agli studenti dell’Ateneo la possibilità di svolgere un tirocinio curriculare della durata di 150 ore, quale guida esperta all’interno della Tenuta.

Con il presente avviso l’Ateneo raccoglierà le candidature per n. 3 studenti che accompagneranno i visitatori nel Percorso naturalisticodella Tenuta.

CARATTERISTICHE E DURATA DEL TIROCINIO:

Progetto formativo di n. 6 mesi dal 12 febbraio al 17 novembre 2024(con interruzione estiva dal 17 giugno al 13 settembre)

Formazione (50 ore):dal 12 febbraio al 1 marzo 2024 (orario 9:00-14:00)

  • Per le giornate infrasettimanali del Corso di Formazione sarà a disposizione dei tirocinanti una navetta dalla fermata della metropolitana (linea B) Eur Fermi alla Tenuta, sia in andata sia al ritorno

Read more

Banca d’Italia: Borse di Studio Bonaldo Stringher, Giorgio Mortara e Donato Menichella 2023

Annualmente la Banca d’Italia mette a concorso borse di studio intitolate a Bonaldo Stringher, Giorgio Mortara e Donato Menichella destinate a persone neo-laureate che intendono perfezionare gli studi:

  • nel campo dell’economia politica e della politica economica
  • nel campo delle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, principalmente finalizzate all’analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari e della loro regolamentazione
  • nel campo delle interrelazioni tra crescita economica ed ordinamento giuridico nonché degli impatti della regolamentazione sulle attività economiche.

La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 16:00 del 21 novembre 2023 (ora italiana), utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it.

:: Maggiori info: https://www.bancaditalia.it/chi-siamo/lavorare-bi/borse-di-studio/stringher-mortara-menichella/index.html


9 marzo 2023, Reply Code Challenge – Standard Edition

Ti appassiona programmare e risolvere problemi di ottimizzazione?

Mettiti in gioco! Partecipa alla Reply Code Challenge – Standard Edition

In palio per ogni componente del team vincitore un Macbook Pro 16 (Chip M2 Pro – CPU 12-core, GPU 16-core,  Neural Engine 16-core – 32GB unified memory and 1TB SSD storage), per i secondi classificati un Oculus Quest 2 e per i terzi un paio di Apple Airpods Pro!

Da quest’anno, puoi anche vincere un premio per la tua università! Il punteggio finale che la tua squadra otterrà durante la Code Challenge sarà aggiunto alla classifica della tua università per vincere un Reply Arcade Game per le aree comuni del tuo ateneo o una donazione per sostenere un progetto educativo o di ricerca.

Registrati alla piattaforma challenges.reply.com, crea un team da 2 a 4 componenti e collegati online il 9 marzo. Alle ore 4.30 PM CET Reply pubblicherà sulla tua pagina di gara il problema da risolvere e ogni team potrà sottomettere le proprie soluzioni per le successive 4 ore.

 


8 febbraio 2023, Akkodis: una società di servizi ingegneristici e IT

8 febbraio 2023, Akkodis: una società di servizi ingegneristici e IT

Mercoledì 8 febbraio 2023
ore 14.00-15.00
online su Teams

:: Slides in English – Presentation in italian – Q&A both in english and italian ::

Akkodis è un leader globale nel mercato dell’ingegneria e della ricerca e sviluppo che mira ad accelerare l’innovazione e la trasformazione digitale utilizzando la forza dei connected data.

Con la passione per la tecnologia e il talento, il gruppo composto da 50.000 ingegneri ed esperti digitali offre una profonda esperienza intersettoriale in 30 paesi tra Nord America, EMEA e APAC.

Akkodis vanta un’ampia esperienza e un forte know-how in settori tecnologici chiave come la mobilità, i servizi software e tecnologici, la robotica, i test, le simulazioni, la sicurezza dei dati, l’intelligenza artificiale e l’analisi dei dati.

La combinazione di competenze informatiche e ingegneristiche porta a un’offerta unica di soluzioni end-to-end, con quattro linee di servizio – Consulting, Solutions, Talents e Academy – per supportare i clienti nel ripensare ai loro processi di sviluppo prodotto e di business, migliorare la produttività, ridurre al minimo il time-to-market e dare forma a un domani più smart e sostenibile.

Akkodis fa parte del Gruppo Adecco ed è un marchio commerciale sotto il quale operano AKKA e Modis.

In questo periodo siamo in cerca di talenti provenienti soprattutto da settori quali Ingegneria dell’Automazione, Elettronica, Informatica, Meccanica, Medica, Gestionale, Meccatronica e Farmacia.

Come registrarsi

Se sei un laureando o laureato dell’Università di Roma “Tor Vergata” registrati tramite il career center universitario e riceverai subito il link per partecipare all’evento: https://uniroma2.jobteaser.com/it/events/172321-akkodis-una-societa-di-servizi-ingegneristici-e-it.


• Banca d’Italia (Dipartimento Risorse Umane) – Laureati magistrali in Ingegneria, Lettere, Scienze (Corsi specificati nell’avviso)

Tirocini extracurriculari presso il Dipartimento Risorse Umane, Comunicazione e Informazione e il Dipartimento Tutela della Clientela ed Educazione Finanziaria e il Servizio Organizzazione ai sensi della DGR 576 del 2 agosto 2019

Pubblicato il 15 dicembre 2022

Scadenza: 5 gennaio 2023

Tipo di Laurea (magistrale): indicato nei progetti sotto

Obiettivi e contenuti

Le diverse iniziative proposte intendono favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza presso le strutture della Banca d’Italia.

La denominazione e le caratteristiche di ciascun progetto formativo sono meglio definite in allegato al presente avviso di selezione (cfr. infra Proposte di tirocinio).

Numero di tirocini e sede di svolgimento

I 14 tirocini si svolgeranno presso le sedi in Roma del Dipartimento Risorse Umane, comunicazione e informazione, del Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria e del Servizio Organizzazione della Banca d’Italia.

La Banca d’Italia si riserva di non assegnare i tirocini ove la procedura di selezione non consenta di individuare profili coerenti con le finalità delle iniziative e di interrompere anticipatamente gli stage per gravi e giustificati motivi quali, ad esempio, la mancata osservanza da parte degli interessati delle modalità di svolgimento degli stessi.

Durata e periodo di avvio

Le esperienze avranno la durata di 6 mesi e saranno avviate, presumibilmente, a partire dal mese di febbraio 2023, compatibilmente con le indicazioni delle Autorità in materia di prevenzione epidemiologica. Al termine dei 6 mesi, il rapporto si interrompe e non dà adito a successiva assunzione.

Modalità di svolgimento

Il tirocinio potrà svolgersi in presenza o in modalità mista compatibilmente con le indicazioni delle Autorità per minimizzare il rischio epidemiologico.

Le attività di tirocinio saranno svolte tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, secondo un’articolazione oraria che sarà concordata con i rispettivi tutor aziendali e che comporterà un impegno giornaliero medio di 6 ore (tendenzialmente non inferiore alle 30 ore settimanali).

Agevolazioni

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a € 1.000 (mille) lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità e riservatezza; nei giorni di frequenza in presenza, i tirocinanti potranno fruire gratuitamente del servizio di ristorazione nei modi e nelle forme previsti per il personale dell’Istituto.

L’indennità è incompatibile con qualsiasi altro compenso – da attività lavorativa o assimilata –   eventualmente percepito dai tirocinanti, anche sotto forma di borse di studio/di ricerca o assegni di dottorato. I candidati assegnatari dei tirocini, pertanto, saranno invitati a rinunciare a tali compensi per il periodo coperto dall’indennità corrisposta dalla Banca.

Requisiti

I requisiti per la partecipazione alla selezione sono i seguenti:

  1. possesso di laurea magistrale nelle discipline indicate in ciascuna proposta (cfr. infra, Proposte di tirocinio), conseguita presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata con punteggio pari ad almeno 105/110;
  2. età inferiore a 28 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature (nati dal 6 gennaio 1995 in poi).

Termine per la presentazione delle candidature e documentazione richiesta

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo email cv@placement.uniroma2.it (oggetto “BDI HR 2022”), a partire dal 15 dicembre 2022 ed entro il 5 gennaio 2023, provviste di:

  1. domanda di ammissione alla selezione e dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del d.P.R. n. 445/2000 (cfr. allegato);
  2. elenco degli esami sostenuti e relativa votazione;
  3. abstract della tesi di laurea di non più di 350 parole;
  4. curriculum vitae con indicazione del livello di conoscenza della lingua inglese e dei principali pacchetti informatici;
  5. copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

La documentazione di cui sopra dovrà pervenire in un unico file in formato .pdf.

La Banca d’Italia si riserva di verificare l’effettivo possesso da parte dei candidati dei requisiti e dei titoli dichiarati e di disporre l’esclusione dalla selezione o l’interruzione dello stage nei confronti dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più requisiti o titoli.

I tirocini saranno attivati nel rispetto del Regolamento di Ateneo in materia di tirocini extracurriculari in vigore alla data di attivazione degli stessi.

Ai sensi dell’art. 5, comma 8 della DGR 576/19, non sono attivabili tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all’esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

Selezione delle candidature

L’Università Tor Vergata acquisirà le candidature esclusivamente dai propri laureati; alla scadenza dell’avviso, provvederà alla verifica del possesso dei requisiti di partecipazione sopra descritti da parte dei candidati.

L’Università Tor Vergata provvederà, con riferimento a ciascuna proposta di Tirocinio, ad ordinare i nominativi dei candidati per voto di laurea decrescente, a parità di quest’ultimo, per data di laurea (dalla più recente alla meno recente) e, in caso di ulteriore parità, per minore età anagrafica.

A seguito di tale preselezione, l’Università trasmetterà alla Banca d’Italia n.8 candidature per i profili 3, 8, 9 e 10 e n. 5 candidature per ciascuno degli altri profili.

Le candidature trasmesse in numero superiore a quello richiesto dalla Banca d’Italia non saranno prese in considerazione ai fini della convocazione al successivo colloquio di selezione.

I candidati preselezionati dall’Università che avranno superato l’esame cartolare da parte di una Commissione nominata dalla Banca potranno essere invitati a sostenere un colloquio con la stessa Commissione; il colloquio sarà diretto ad accertare il livello delle competenze necessarie allo svolgimento dello stage e la motivazione allo svolgimento dell’esperienza. La Commissione valuterà, nell’ordine, i seguenti elementi:

  • l’andamento del colloquio;
  • l’attinenza dell’argomento della tesi di laurea e del percorso universitario svolto con gli obiettivi del progetto formativo proposto;
  • le eventuali pubblicazioni (es. tesine, articoli) coerenti con gli obiettivi del tirocinio;
  • il possesso di conoscenze o competenze acquisite in esami specifici o in altri esami del piano di studi, coerenti con gli obiettivi del tirocinio.

In esito ai colloqui, la Commissione individuerà i candidati ai quali assegnare i tirocini e definirà un elenco di idonei in ordine di merito – redatto sulla base dei criteri di selezione e dei titoli posseduti – dal quale attingere in caso di rinuncia da parte degli assegnatari, al massimo entro un anno dalla definizione dell’elenco stesso.

I colloqui si terranno presso una delle Sedi della Banca d’Italia in Roma, oppure a distanza, con modalità telematiche, a partire dal mese di gennaio 2023.

Trattamento dei dati personali

Ai sensi della normativa europea e nazionale in materia di privacy, si informa che i dati forniti dai candidati sono trattati, anche in forma automatizzata, per le finalità di gestione della selezione. Per coloro che svolgeranno il tirocinio, il trattamento dei dati proseguirà per il periodo di svolgimento dello stesso, per le finalità inerenti alla gestione del rapporto.

Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione e di selezione. In caso di rifiuto a fornire i dati richiesti, la Banca d’Italia procede all’esclusione dalla selezione ovvero non dà avvio al tirocinio.

I dati forniti possono essere comunicati ad altre amministrazioni pubbliche a fini di verifica di quanto dichiarato dai candidati o negli altri casi previsti da leggi e regolamenti.

Agli interessati competono il diritto di accesso ai dati personali e gli altri diritti riconosciuti dalla legge, tra i quali il diritto di ottenere la rettifica o l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco di quelli trattati in violazione di legge nonché il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti del Titolare del trattamento – Banca d’Italia, Servizio Organizzazione, via Nazionale n. 91 – Roma (e-mail: org.privacy@bancaditalia.it).

Il Responsabile della protezione dei dati per la Banca d’Italia può essere contattato presso via Nazionale n. 91 – Roma (e-mail: responsabile.protezione.dati@bancaditalia.it).

Per le violazioni della vigente disciplina in materia di privacy è possibile rivolgersi, in qualità di Autorità di controllo, al Garante per la protezione dei dati personali – Piazza Venezia, n. 11 – Roma.

PROPOSTE DI TIROCINIO

Progetto 1Progetto 2Progetto 3Progetto 4Progetto 5Progetto 6Progetto 7Progetto 8Progetto 9Progetto 10

DIFFUSIONE DI CONTENUTI DI EDUCAZIONE FINANZIARIA ATTRAVERSO PIATTAFORME SOCIAL: ANALISI E STUDI DI FATTIBILITÀ

La Banca d’Italia ha creato, nel luglio 2020, un Dipartimento per la Tutela del Cliente e l’Educazione Finanziaria, con l’obiettivo di aumentare le risorse interne e catalizzare l’attenzione di tutti gli stakeholder su tematiche di interesse pubblico. Ne fa parte la nuova divisione Adulti Scuola Lavoro, interna al Servizio Educazione Finanziaria e impegnata a raggiungere il pubblico adulto allo scopo di aumentarne la consapevolezza, le conoscenze e le abilità utili ad affrontare con più serenità le scelte finanziarie importanti della vita.

Sempre più necessario per l’azione di comunicazione, divulgazione e coinvolgimento del largo pubblico su queste tematiche, è l’utilizzo delle diverse piattaforme social, capaci di capitalizzare l’attenzione grazie alle loro peculiari caratteristiche e target specifici.

La prima parte del progetto è finalizzata alla redazione di un rapporto su l’uso delle piattaforme social che fanno le altre Banche Centrali dell’Unione Europea e gli enti esteri dedicati all’educazione finanziaria, identificando i canali scelti e le ragioni di questa scelta, monitorandoli e redigendo analisi su buone pratiche, gestione delle crisi, e gradi di interattività. Il rapporto cercherà di rispondere alla domanda se e a quali condizioni le piattaforme social possano essere un elemento realmente utile ed efficace, quantificando le risorse necessarie per una loro gestione. Attraverso l’analisi dei profili di enti pubblici e istituzioni italiane, questo rapporto dovrebbe infine delineare il contesto social(e) italiano ed evidenziarne le sue peculiarità, analizzandone i rischi insiti e le potenzialità inesplorate.

Nella seconda parte del progetto, le esperienze acquisite saranno riportate in un contesto reale attraverso la collaborazione all’ideazione di una campagna su un tema specifico, che potrà essere sviluppata su uno o più canali ritenuti congrui allo scopo.

Il tirocinio sarà collocato nell’ambito di un progetto aziendale strutturato, e il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • conoscenza dei principi dell’educazione finanziaria, e delle principali teorie che la supportano;
  • familiarità con la mappa delle istituzioni italiane ed estere impegnate nell’educazione finanziaria;
  • conoscenza degli strumenti e delle modalità di comunicazione dei contenuti relativi all’attività di Educazione Finanziaria della Banca d’Italia, principalmente attraverso gli account social;
  • capacità di impostare una campagna per uno specifico evento e target su una tematica di Educazione Finanziaria;

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Scienze dell’informazione della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza di linguaggi o programmi specifici per analizzare i social media e di tecniche per creare prodotti informativi;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2;
  • conoscenza del linguaggio video per la produzione di brevi contenuti multimediali, anche animati.

PROGETTAZIONE DI INIZIATIVE DI DIVULGAZIONE DEGLI STRUMENTI DI TUTELA INDIVIDUALE

La Banca d’Italia ha creato, nel luglio del 2020, un dipartimento dedicato alla Tutela del Cliente e l’Educazione Finanziaria. In tale ambito è stato istituito un Servizio dedicato agli strumenti di tutela individuale messi a disposizione dalla Banca d’Italia per tutti i cittadini: gli esposti, (https://www.bancaditalia.it/servizi-cittadino/servizi/esposti/index.html?dotcache=refresh), l’Arbitro Bancario Finanziario (https://www.arbitrobancariofinanziario.it/?dotcache=refresh) e il numero verde (https://www.bancaditalia.it/servizi-cittadino/?dotcache=refresh).

Si rende necessario favorire una maggiore conoscenza di tali strumenti presso il largo pubblico, anche attraverso innovative campagne di comunicazione e l’utilizzo di piattaforme social.

Il tirocinante sarà inizialmente coinvolto in un’attività di ricognizione sugli strumenti di comunicazione utilizzati dalle altre Banche Centrali dell’Unione Europea, identificando i canali scelti e, ove possibile, il loro utilizzo. In una seconda fase, il tirocinante collaborerà nell’ideazione di una campagna di comunicazione finalizzata a promuovere e migliorare la diffusione e la conoscenza dell’attività di gestione degli esposti privatistici (principalmente), dell’Arbitro Bancario Finanziario e del numero verde della Banca d’Italia con l’obiettivo di potenziare ulteriormente l’attività di tutela a favore della clientela.

L’iniziativa è diretta a favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza presso la Divisione Gestione Esposti istituita presso il Servizio Tutela Individuale dei Clienti. Il lavoro sarà svolto in team e sotto la guida di un tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • conoscenza della funzione di tutela svolta dalla Banca d’Italia e degli strumenti di tutela individuale dei clienti messi a disposizione (esposti privatistici e Arbitro Bancario Finanziario);
  • familiarità con la mappa delle istituzioni italiane ed estere impegnate nell’attività di tutela individuale dei clienti;
  • conoscenza degli strumenti e delle modalità di comunicazione dei contenuti relativi alle attività di tutela individuale dei clienti da parte della Banca d’Italia;
  • capacità di impostare una campagna per specifici eventi e target per favorire la conoscenza degli strumenti di tutela individuale dei clienti.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Scienze dell’informazione della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza di linguaggi o programmi specifici per analizzare i social media e di tecniche per creare prodotti informativi;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2;
  • conoscenza del linguaggio video per la produzione di brevi contenuti multimediali, anche animati.

PROGETTAZIONE E GESTIONE INIZIATIVE FORMATIVE

La Banca d’Italia conduce una intensa attività formativa del proprio personale; l’offerta di iniziative insiste su temi estremamente variegati (legati tanto alla sfera tecnico-specialistica quanto a quella comportamentale e alla linguistica) ed è in costante ampliamento il novero delle modalità con cui la stessa viene erogata, anche in ragione degli effetti della pandemia e del lavoro da remoto.

In quest’ottica, il/la tirocinante parteciperà alla progettazione e alla gestione e realizzazione di un gruppo di iniziative formative su tematiche da definire all’avvio del tirocinio.

Potrà affiancare specialiste/i della formazione anche nella produzione di contenuti didattici multimediali e nell’inserimento di dati in piattaforme.

Il tirocinio sarà collocato nell’ambito di un progetto aziendale strutturato, il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • capacità di progettazione di iniziative formative;
  • capacità di produrre contenuti didattici (eventualmente anche in modalità e-learning);
  • conoscenza di una piattaforma di learning management system;
  • conoscenza di applicativi per lo svolgimento di webinar.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Scienze dell’informazione della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza di metodi/tecniche di produzione di contenuti didattici;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE E INFORMAZIONE SU TEMI DI DIVERSITA’ E INCLUSIONE

La valorizzazione delle diversità e l’inclusione (D&I) fa parte degli obiettivi strategici della Banca d’Italia. La nostra politica di D&I parte dall’assunto che ogni persona è unica e nella sua unicità è importante che venga riconosciuta e valorizzata. Sul fronte dei gruppi minoritari, sottorappresentati o svantaggiati, in questi anni sono stati avviati diversi cantieri, non solo con riguardo alla parità di genere ma anche al mondo LGBT+, alle disabilità, alle diverse famiglie professionali e alle diverse fasce di età. Le attività di D&I sono principalmente, ma non soltanto, volte a far evolvere e maturare la consapevolezza e la cultura su temi specifici attraverso eventi e campagne di approfondimento e sensibilizzazione, indirizzate a tutto il personale della Banca.

In questo contesto, il/la tirocinante contribuirà alla creazione di una campagna per la divulgazione di tematiche D&I (quale ad es. l’age management e lo scambio intergenerazionale). Parteciperà alle attività preliminari, quali lo studio e l’analisi della tematica individuata, delle fonti di riferimento e di esperienze esterne; alla definizione del tema, del messaggio, dei canali e delle modalità di presentazione della campagna.  Nella progettazione e realizzazione della campagna si relazionerà con il Gestore delle diversità e il Diversity Team, la comunicazione interna e stakeholder esterni. Più in generale, il tirocinio comprenderà il coinvolgimento nelle attività del Diversity team nello svolgimento di politiche D&I della Banca.

Il tirocinio sarà collocato nell’ambito di un progetto aziendale strutturato, il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • approfondimento della conoscenza dei temi D&I in Banca d’Italia;
  • realizzazione di un format, di una campagna di sensibilizzazione e dei relativi contenuti (inclusa l’elaborazione di infografiche e altri strumenti);
  • Tecniche/capacità di scrittura di testi di vario tipo da produrre nell’ambito della campagna di sensibilizzazione.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Scienze dell’informazione della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • esperienze acquisite in tema di D&I e di comunicazione su questi argomenti;
  • realizzazione di campagne informative e pubblicitarie;
  • conoscenza e utilizzo di strumenti/canali di comunicazione (per es. podcast, web radio, videomaking, montaggio video etc);
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

NUOVA PAGINA INTRANET SU VALORIZZAZIONE DELLE DIVERSITÀ E INCLUSIONE

Negli ultimi anni la Banca d’Italia ha intensificato la propria azione di comunicazione, riservando una crescente attenzione anche a quella interna, sempre più finalizzata a favorire un dialogo intenso e fluido ai vari livelli dell’organizzazione, avvicinando funzioni e persone.

In questa cornice, anche il sito intranet dedicato al personale della Banca è interessato dal rinnovamento, nella sua struttura e nei suoi contenuti. In particolare, è stata avviata la creazione di una nuova pagina dedicata alle attività del Gestore delle diversità e del Diversity Team, per diffondere la conoscenza della valorizzazione delle diversità e dell’inclusione (D&I) in modo trasversale all’interno della Banca, attraverso un canale diretto ed efficace.

In quest’ottica, il/la tirocinante contribuirà a definire i contenuti della nuova sezione D&I del sito intranet della Banca d’Italia, in via di realizzazione. Parteciperà alle diverse fasi, dalla progettazione degli aspetti grafici e di layout, alla costruzione delle pagine web, alla messa a punto e all’inserimento di contenuti multimediali, relazionandosi principalmente con il Gestore delle diversità e il Diversity Team, la comunicazione interna. Più in generale, il tirocinio comprenderà il coinvolgimento nelle attività del Diversity team nello svolgimento di politiche D&I della Banca.

Il tirocinio sarà collocato nell’ambito di un progetto aziendale strutturato; il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • approfondimento della conoscenza dei temi e della policy D&I in Banca d’Italia;
  • Tecniche/capacità di redazione di notizie ed articoli che saranno resi disponibili sul sito;
  • Capacità di elaborare una linea grafica e un manuale di stile che contraddistingua i diversi contenuti

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Scienze dell’informazione della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza delle tecniche di base di elaborazione grafica e dei principali software e strumenti informatici a supporto;
  • precedente esperienza nella realizzazione di siti web;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

HR ANALYTICS

Negli anni recenti la funzione Risorse umane della Banca ha rinnovato la sua missione orientandola all’innovazione, allo sviluppo di sistemi, metodi, strumenti, e al miglioramento dei processi di gestione delle risorse umane. In tale direzione la Funzione ha incrementato l’investimento nelle attività di elaborazione e analisi dei dati del personale per supportare le decisioni dei Capi e della Funzione che in tale modo possono beneficiare di indicatori che descrivono i fenomeni, dandone anche una lettura quantitativa e prospettica.

In questo contesto, la/il tirocinante contribuirà a definire kpi (key performance indicator) per migliorare l’efficacia comunicativa della funzione Risorse umane, supportare le decisioni e assicurare trasparenza nei confronti delle persone. Gli indicatori, per i quali saranno definite anche le idonee forme di rappresentazione dei fenomeni, saranno riportati nel portale informativo rivolto alla funzione del personale, ai gestori e ai dipendenti (Focus).

Nella definizione di tali analisi è necessario tener conto dell’esigenza di fornire, per i diversi fenomeni, anche una rappresentazione dinamica che, in chiave predittiva, dia conto dell’evoluzione e delle ricadute delle decisioni nel medio/lungo termine.

Il tirocinio sarà collocato nell’ambito di un progetto aziendale strutturato, il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • conoscenza delle tecniche e degli strumenti di HR Analytics adottati dalla Banca;
  • capacità di sintetizzare i risultati delle elaborazioni mediante Report/dashboards rivolti ai Capi;
  • approfondimento circa l’applicazione dell’AI per condurre analisi di testi (esempio CV)) per estrarre informazioni utili ad identificare cluster omogenei, redigere un ranking, stabilire il matching fra una richiesta e la relativa documentazione prodotta.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Informatica, Matematica pura e applicata, Mechatronics Engineering, Ingegneria Elettronica.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • conoscenza di linguaggi di programmazione quali SAS e Erre;
  • modelli di regressione e tecniche di clustering e text mining.

MISURAZIONE, RIDUZIONE E COMUNICAZIONE DELL’IMPRONTA CARBONICA DI UN’ORGANIZZAZIONE

Nell’ambito delle numerose iniziative intraprese dalla Banca per la riduzione della propria impronta ambientale e carbonica, il/la tirocinante sarà coinvolto/a nelle attività connesse con il processo di redazione del Rapporto ambientale della Banca. Inoltre sarà chiamato/a a: proporre soluzioni concrete e innovazioni tecnologiche per migliorare l’impronta carbonica della Banca; irrobustire la base statistica di rilevazione dei dati ambientali e mettere a punto specifici indicatori di prestazione energetica e ambientale; contribuire a realizzare attività di formazione, informazione e sensibilizzazione del personale in materia; partecipare a iniziative condotte in collaborazione con Enti esterni, tra cui quella svolta insieme all’ENEA per lo studio degli impatti ambientali dello smart working; dare supporto ai fini della partecipazione della Banca ai gruppi di lavoro nazionali e internazionali sui temi ambientali.

Al termine del tirocinio è prevista la redazione di un rapporto sui risultati ottenuti dalle ricerche, dalle analisi svolte e dai dati ricavati.

Il tirocinio, con finalità formative, sarà svolto presso la Divisione Assetti e sviluppo organizzativo del Servizio Organizzazione, in team e sotto la costante guida di tutor del Settore sostenibilità ambientale.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • capacità di lavorare in gruppo;
  • capacità di gestire basi dati ambientali;
  • conoscenza delle problematiche connesse alla rendicontazione ambientale di organizzazioni complesse.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria energetica.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • capacità di analisi e controllo dei dati;
  • conoscenza di software per le analisi statistiche (ad es. SAS);
  • capacità di redigere presentazioni e rapporti a vari livelli;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

BRAND E REPUTAZIONE ISTITUZIONALE: COSTRUZIONE, VALORIZZAZIONE, MONITORAGGIO

Il contesto comunicativo attuale è caratterizzato da una pluralità di canali, voci, interlocutori che rendono lo scenario sovrappopolato e i messaggi non sempre chiari. La molteplicità di fonti sollecita l’attenzione e l’ascolto del pubblico inducendo a volte il formarsi di opinioni e credenze non sempre aderenti alla realtà. In questo scenario, diventa fondamentale la capacità delle istituzioni di trasmettere informazioni chiare, al servizio della cittadinanza.

La Banca d’Italia ha incrementato nel tempo le attività volte a comunicare in maniera trasparente con un pubblico ampio e diversificato, promuovendo la conoscenza dell’azione istituzionale e la diffusione della propria produzione scientifica con l’obiettivo ultimo di incidere sulla fiducia dei cittadini nel proprio operato.

Il/la tirocinante contribuirà all’ideazione e realizzazione di proposte per il brand “Banca d’Italia”, al fine di favorirne la riconoscibilità e accrescerne la visibilità. Le attività potranno coinvolgere tutti i canali di comunicazione della Banca (siti web, media relations, social media, etc.).

Il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • conoscenza delle best practices nazionali e internazionali in materia di comunicazione istituzionale e di divulgazione al pubblico;
  • consapevolezza dei processi, canali e prodotti relativi all’attività di comunicazione istituzionale della banca centrale;
  • familiarità con gli strumenti per la definizione della brand identity di una istituzione, in un contesto comunicativo plurale e aperto.

Requisiti richiesti (oltre a quelli già specificati):

  • laurea magistrale in Scienza dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • esperienza nell’attività di brand management;
  • conoscenza o esperienza nel campo dell’organizzazione di campagne di informazione e comunicazione;
  • conoscenza di linguaggi o programmi specifici per la comunicazione;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

LA COMUNICAZIONE DELLA BANCA TRA DIGITALE E ANALOGICO

Nel corso degli anni la Banca d’Italia ha esteso la propria attività di comunicazione sviluppando nuovi canali e linguaggi. La comunicazione digitale e i social media hanno affiancato in misura crescente la comunicazione tradizionale con l’obiettivo di raggiungere fasce di pubblico sempre più ampie. La capacità di produrre e veicolare contenuti mirati e di porre in essere strategie di comunicazione multicanale è divenuta il presupposto necessario per coinvolgere le persone e avvicinarle alla Banca come istituzione.

Questo approccio aperto e innovativo, che investe sia la comunicazione esterna che quella interna, poggia sull’esigenza di favorire quanto più possibile un dialogo intenso, inclusivo e fluido.

Il/la tirocinante parteciperà alla progettazione di nuove iniziative e prodotti di comunicazione, contribuendo anche all’identificazione delle metodologie che meglio consentono di perseguire gli obiettivi strategici.

Il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • conoscenza di processi, canali e prodotti relativi all’attività di comunicazione istituzionale e di banca centrale;
  • capacità di predisporre un piano di comunicazione e di strutturare un’offerta editoriale di comunicazione interna ed esterna;
  • consapevolezza delle tecniche di progettazione di prodotti/strumenti innovativi per la comunicazione istituzionale.

Requisiti richiesti

  • laurea magistrale in Scienza dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria.

 Competenze richieste (titolo preferenziale):

  • esperienza e/o conoscenza in materia di realizzazione di podcast e prodotti multimediali;
  • esperienza nel campo dello storytelling istituzionale e/o aziendale;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

VALUTARE L’EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE

La comunicazione è una funzione strategica, che contribuisce in misura significativa al raggiungimento degli obiettivi di un’organizzazione complessa.

Le parole delle banche centrali, in particolare, possono influenzare i mercati, l’economia e la vita delle persone: comprenderne gli effetti e misurare i risultati consente di orientare l’azione istituzionale con consapevolezza e di innescare processi virtuosi di miglioramento continuo.

Il/la tirocinante collaborerà allo sviluppo di nuovi metodi e strumenti per l’analisi dei risultati dell’attività di comunicazione, contribuendo inoltre alla definizione della relativa reportistica.

Il lavoro sarà svolto in team sotto la guida di tutor della Banca d’Italia.

Competenze acquisite al termine del tirocinio:

  • elementi di pianificazione strategica della comunicazione di una banca centrale;
  • consapevolezza delle dinamiche comunicative proprie dei differenti media;
  • padronanza di strumenti e tecniche per la misurazione e il monitoraggio dell’attività di comunicazione;
  • capacità di realizzare report informativi per il top management.

Requisiti richiesti:

  • laurea magistrale in Scienza dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria.

Competenze richieste (titolo preferenziale)

  • conoscenza e/o esperienza nell’utilizzo di strumenti di misurazione, analisi e valutazione degli effetti della comunicazione istituzionale e/o aziendale;
  • esperienza nella produzione di report quali-quantitativi, anche con l’ausilio di software e piattaforme di presentazione;
  • conoscenza della lingua inglese di livello almeno pari a B.2.

23 novembre 2022, Virtual Recruiting Day: Tor Vergata meets Soft Strategy

23 novembre 2022, Virtual Recruiting Day: Tor Vergata meets Soft Strategy

Mercoledì 23 novembre 2022
ore 14.00-15.00
online su Teams

Entra a far parte di Soft Strategy: una squadra fatta di persone, impegno ed innovazione. Costruiamo insieme il nostro futuro digitale.

Durante l’evento verranno presentate le numerose opportunità di formazione e le diverse posizioni aperte rivolte agli studenti e ai neolaureati in modo tale da poter individuare il miglior percorso di carriera strutturato in base alle competenze e agli interessi degli studenti.

Al termine dell’incontro verrà dato spazio ai partecipanti accogliendo eventuali curiosità e domande.

Mettiti in gioco e inoltra la tua candidatura per una delle tante posizioni aperte!

Come registrarsi

Se sei uno studente o laureato dell’Università di Roma “Tor Vergata” (in particolare Economia, Ingegneria, Fisica, Informatica, Matematica, Scienze e tecnologie per i Media) registrati tramite il career center universitario e riceverai subito il link per partecipare all’evento: https://uniroma2.jobteaser.com/it/events/165901-tor-vergata-meets-soft-strategy.


9 novembre 2022, Enginium, L’innovazione parte da te!

9 novembre 2022, Enginium, L’innovazione parte da te!

Mercoledì 9 novembre 2022
ore 15.00-16.00
online su Teams

Ti aspettiamo il 9 novembre per una presentazione aziendale in modalità virtuale dove avrai modo di conoscere la realtà aziendale di Enginium, di confrontarti con i referenti HR e di dialogare con alcuni dei nostri Ingegneri operativi sui diversi progetti.  Stai cercando un contesto sfidante ed innovativo? Enginium ti aspetta, salta a bordo!

We are looking forward to see you on the 9th of November for a company presentation in virtual mode. You will have the opportunity to get to know Enginium’s business reality, to discuss with HR and to converse with some of our operational engineers on the various projects. So are you looking for a challenge? Do you want to be part of an innovational environment? Enginium is looking for you, jump on board!

Come registrarsi

Se sei uno studente o laureato dell’Università di Roma “Tor Vergata” (in particolare area ingegneria, cyber security, informatica, matematica) invia il tuo cv alla mail cv@placement.uniroma2.it con oggetto “Webinar Enginium”.  Riceverai il link per partecipare entro la mattinata dell’evento.

Puoi saltare questo passaggio e ricevere il link immediatamente registrandoti tramite il career center universitario: https://uniroma2.jobteaser.com/it/events/161067-enginium-l-innovazione-parte-da-te