Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca

 

Si tratta della nuova forma di inserimento lavorativo nelle aziende prevista dalD. Lgs n. 167/2011 (art. 5). Agli studenti è dedicato il Contratto di Apprendistato di Alta Formazione. Si tratta di un contratto a tempo indeterminato (con stabilizzazione dell’apprendista al termine del conseguimento del titolo o risoluzione del contratto) che prevede il conseguimento durante l’apprendistato stesso di uno dei seguenti titoli rilasciati dall’Università:

  • Laurea
  • Laurea magistrale
  • Laurea a ciclo unico
  • Master di 1° e 2 livello
  • Dottorato di ricerca

Il contratto deve durare almeno 6 mesi, e l’apprendista al momento dell’assunzione deve avere un’età inferiore ai trent’anni. Entro un mese dalla firma del contratto va compilato il PFI (piano formativo individuale) in cui l’apprendista, l’azienda e l’ente ospitante (l’Università) concordano sulla formazione che l’apprendista riceverà in azienda e in università e i crediti formativi riconosciuti all’apprendista dall’università per l’attività svolta in azienda.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •