• MAXXI – Laureati in Economia, Lettere

Addetto alla organizzazione di campagne di comunicazione e pubblicità - Contratto di Apprendistato

Pubblicato il 05/04/2018

Tipo di Laurea: Economia, Scienze della comunicazione

AVVISO PUBBLICO

  1. La Fondazione MAXXI, in attuazione della deliberazione del Consiglio di amministrazione n.7 del 21.6.2017, intende procedere all’attivazione di un contratto di apprendistato professionalizzante, a norma dell’art.44 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n.81, nonché dei contratti collettivi e delle intese sottoscritte in materia da Federculture, per il conseguimento della qualifica di “addetto alla organizzazione di campagne di comunicazione e pubblicità”, con inquadramento contrattuale C1 del CCNL per i dipendenti delle aziende dei servizi pubblici della cultura, del turismo, dello sport e del tempo libero (c.d. “CCNL Federculture”).
  2. Il contratto di apprendistato avrà la durata di mesi 36. Al termine del periodo di apprendistato le parti potranno recedere dal contratto ai sensi dell’art.2118 del codice civile, con preavviso decorrente dal medesimo termine. A titolo esemplificativo, potranno essere motivi di recesso della Fondazione sopravvenute esigenze di bilancio o la mancata autorizzazione dell’Amministrazione vigilante, a norma dell’art.20 dello Statuto della Fondazione MAXXI
  3. Durante il periodo di apprendistato, l’apprendista gode dei diritti previsti dalle leggi e dai contratti nazionali vigenti, con particolare riferimento alla formazione per l’acquisizione sia competenze tecnico-professionali e specialistiche che di competenze di base e trasversali. A tal fine il contratto dell’apprendista contiene in forma sintetica il piano formativo individuale. Durante i primi 24 mesi del periodo di apprendistato, l’apprendista ha diritto ad una retribuzione pari al 90% di quella prevista dal CCNL per i dipendenti inquadrati in posizione “C1”, e nei mesi successivi la retribuzione spettante agli stessi dipendenti (ad oggi, pari a € 673,18/mese).
  4. I candidati debbono possedere, a pena di esclusione, i seguenti requisiti:
    1. laurea magistrale in scienza delle comunicazioni o in economia, o equipollenti, con votazione non inferiore a 100/110, ovvero titolo di studio equivalente conseguito all’estero
    2. esperienza di almeno 18 mesi – comprovata da contratti di lavoro dipendente, autonomo o parasubordinato – nell’ambito di uffici preposti alla progettazione e organizzazione di campagne di comunicazione e pubblicità e alla gestione dei correlati adempimenti amministrativi e contrattuali, in musei o analoghe istituzioni culturali, pubbliche o private
    3. buona conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua in uso nella comunità europea, comprensiva della capacità di curare rapporti commerciali in lingua inglese
    4. non aver compiuto il 30° anno di età e non compiere tale età prima del 31 luglio 2018
    5. godimento dei diritti civili e politici
  5. Rappresentano titoli preferenziali le esperienze maturate nell’ambito di istituzioni culturali che abbiano tra le finalità istituzionali la cura e la promozione delle espressioni artistiche del contemporaneo
  6. Gli interessati debbono presentare domanda di partecipazione alla selezione esclusivamente per posta elettronica certificata, inviata all’indirizzo maxxi@legalmail.it, entro le ore 12.00 del giorno 16 Aprile. La domanda deve essere redatta secondo il modello pubblicato in allegato al presente avviso pubblico (Allegato 1), ed essere corredata dal curriculum vitae del candidato e da una copia di un valido documento di identità. Il curriculum vitae e la copia del documento di identità debbono essere datati e sottoscritti dal candidato. Nella domanda è compresa la dichiarazione di veridicità ed esattezza di tutti i dati dichiarati, di insussistenza di cause di inconferibilità o incompatibilità, nonché di circostanze ostative all’assunzione. E’ possibile trovare la domanda al seguente link: http://www.maxxi.art/fondazione-trasparente/reperimento-personale/
  7. Il Segretario generale della Fondazione, acquisite le domande presentate ai sensi e nei modi di cui al presente avviso, esclude i candidati che non abbiano i requisiti prescritti dal presente avviso pubblico
  8. I candidati ammessi alla selezione saranno convocati nella medesima giornata, con preavviso di almeno 20 giorni inviato a mezzo di posta elettronica certificata. Il Segretario generale provvederà alla valutazione del curriculum vitae a allo svolgimento di un colloquio individuale con tutti i candidati ammessi. A tal fine sarà coadiuvato dal responsabile dell’ufficio comunicazione della Fondazione MAXXI e da un esperto esterno alla Fondazione. Il colloquio ha la finalità di approfondire le esperienze professionali e le competenze culturali del candidato e di verificarne l’adeguatezza rispetto alle specificità del profilo culturale e delle strategie di comunicazione del MAXXI, che i candidati dovranno dimostrare di aver approfondito in particolare tramite le informazioni desumibili dal sito web o da altre fonti e pubblicazioni
  9. Qualora le domande pervenute siano superiori a 20, si potrà procedere allo svolgimento di una prova preselettiva, consistente nella somministrazione di un questionario a risposta multipla su argomenti relativi ai compiti propri dell’“addetto alla organizzazione di campagne di comunicazione e pubblicità” in un contesto museale. La prova preselettiva ha la sola finalità di determinare l’ammissione alla successiva selezione, e non incide sul suo esito. I candidati ammessi alla selezione saranno successivamente convocati nei modi di cui al precedente 8.
  10. A conclusione della selezione, il Segretario generale approva la graduatoria di merito, valutando complessivamente il curriculum vitae di ciascun candidato e il colloquio individuale, ed attribuendo i seguenti punteggi:
    1. Titoli di studio, fino a 35 punti
    2. Titoli ed esperienze professionali, fino a 5 punti
    3. Conoscenza della/e lingua/e straniera/e, fino a 10 punti
    4. Esito del colloquio, in riferimento alle capacità espressiva e relazionale, alla padronanza degli argomenti trattati, alla pertinenza delle conoscenze e delle eventuali idee innovative rispetto alle strategie di comunicazione e promozione della Fondazione MAXXI, fino a 50 punti
  11. Il Segretario generale trasmette la graduatoria al Presidente della Fondazione per l’adozione della conseguente determinazione per la stipula del contratto di apprendistato professionalizzante. La Fondazione si riserva tuttavia di non procedere alla stipula del contratto di apprendistato professionalizzante se nessuno dei candidati abbia dimostrato un profilo adeguato per le esigenze della Fondazione medesima, ovvero se, a conclusione del procedimento, si rilevino altre e prioritarie esigenze di bilancio.
Addetto ai servizi di marketing e fundraising - Contratto di Apprendistato

Pubblicato il 05/04/2018

Tipo di Laurea: Economia, Scienze della comunicazione

AVVISO PUBBLICO

  1. La Fondazione MAXXI, in attuazione della deliberazione del Consiglio di amministrazione n.7 del 21.6.2017, intende procedere all’attivazione di un contratto di apprendistato professionalizzante, a norma dell’art.44 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n.81, nonché dei contratti collettivi e delle intese sottoscritte in materia da Federculture, per il conseguimento della qualifica di “addetto ai servizi di marketing e fundraising”, con inquadramento contrattuale C1 del CCNL per i dipendenti delle aziende dei servizi pubblici della cultura, del turismo, dello sport e del tempo libero (c.d. “CCNL Federculture”).
  2. Il contratto di apprendistato avrà la durata di mesi 36. Al termine del periodo di apprendistato le parti potranno recedere dal contratto ai sensi dell’art.2118 del codice civile, con preavviso decorrente dal medesimo termine. A titolo esemplificativo, potranno essere motivi di recesso della Fondazione sopravvenute esigenze di bilancio o la mancata autorizzazione dell’Amministrazione vigilante, a norma dell’art.20 dello Statuto della Fondazione MAXXI.
  3. Durante il periodo di apprendistato, l’apprendista gode dei diritti previsti dalle leggi e dai contratti nazionali vigenti, con particolare riferimento alla formazione per l’acquisizione sia competenze tecnico-professionali e specialistiche che di competenze di base e trasversali. A tal fine il contratto dell’apprendista contiene in forma sintetica il piano formativo individuale. Durante i primi 24 mesi del periodo di apprendistato, l’apprendista ha diritto ad una retribuzione pari al 90% di quella prevista dal CCNL per i dipendenti inquadrati in posizione “C1”, e nei mesi successivi la retribuzione spettante agli stessi dipendenti (ad oggi, pari a € 673,18/mese).
  4. I candidati debbono possedere, a pena di esclusione, i seguenti requisiti:
    1. laurea magistrale in economia o scienza delle comunicazioni o equipollenti, con votazione non inferiore a 100/110, ovvero titolo di studio equivalente conseguito all’estero
    2. esperienza di almeno 18 mesi – comprovata da contratti di lavoro dipendente, autonomo o parasubordinato – nell’ambito di uffici preposti alle attività di marketing, fund raising e gestione commerciale di spazi ed eventi in musei o analoghe istituzioni culturali, pubbliche o private
    3. buona conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua in uso nella comunità europea, comprensiva della capacità di curare rapporti commerciali in lingua inglese
    4. non aver compiuto il 30° anno di età e non compiere tale età prima del 31.07.2018
    5. godimento dei diritti civili e politici.
  5. Rappresentano titoli preferenziali le esperienze maturate nell’ambito di istituzioni culturali che abbiano tra le finalità istituzionali la cura e la promozione delle espressioni artistiche del contemporaneo.
  6. Gli interessati debbono presentare domanda di partecipazione alla selezione esclusivamente per posta elettronica certificata, inviata all’indirizzo maxxi@legalmail.it, entro le ore 12.00 del giorno 16 Aprile 2018. La domanda deve essere redatta secondo il modello pubblicato in allegato al presente avviso pubblico (Allegato 1), ed essere corredata dal curriculum vitae del candidato e da una copia di un valido documento di identità. Il curriculum vitae e la copia del documento di identità debbono essere datati e sottoscritti dal candidato. Nella domanda è compresa la dichiarazione di veridicità ed esattezza di tutti i dati dichiarati, di insussistenza di cause di inconferibilità o incompatibilità, nonché di circostanze ostative all’assunzione. E’ possibile trovare la domanda nel seguente link: http://www.maxxi.art/fondazione-trasparente/reperimento-personale/
  7. Il Segretario generale della Fondazione, acquisite le domande presentate ai sensi e nei modi di cui al presente avviso, esclude i candidati che non abbiano i requisiti prescritti dal presente avviso pubblico.
  8. I candidati ammessi alla selezione saranno convocati nella medesima giornata, con preavviso di almeno 20 giorni inviato a mezzo di posta elettronica certificata. Il Segretario generale provvederà alla valutazione del curriculum vitae a allo svolgimento di un colloquio individuale con tutti i candidati ammessi. A tal fine sarà coadiuvato dal responsabile dell’ufficio eventi della Fondazione MAXXI e da un esperto esterno alla Fondazione. Il colloquio ha la finalità di approfondire le esperienze e le competenze culturali del candidato e di verificarne l’adeguatezza rispetto alle specificità del modello gestionale del MAXXI, che i candidati dovranno dimostrare di aver approfondito in particolare tramite le informazioni desumibili dal sito web o da altre fonti e pubblicazioni
  9. Qualora le domande pervenute siano superiori a 20, si potrà procedere allo svolgimento di una prova preselettiva, consistente nella somministrazione di un questionario a risposta multipla su argomenti relativi ai compiti propri dell’“addetto ai servizi di marketing e fundraising” in un contesto museale. La prova preselettiva ha la sola finalità di determinare l’ammissione alla successiva selezione, e non incide sul suo esito. I candidati ammessi alla selezione saranno successivamente convocati nei modi di cui al precedente n.8.
  10. A conclusione della selezione, il Segretario generale approva la graduatoria di merito, valutando complessivamente il curriculum vitae di ciascun candidato e il colloquio individuale, ed attribuendo i seguenti punteggi:
    1. Titoli di studio, fino a 35 punti
    2. Titoli ed esperienze professionali, fino a 5 punti
    3. Conoscenza della/e lingua/e straniera/e, fino a 10 punti
    4. Esito del colloquio, in riferimento alle capacità espressiva e relazionale, alla padronanza    degli    argomenti    trattati,     alla    pertinenza    delle conoscenze e delle eventuali idee innovative rispetto alle strategie di marketing e di fundraising della Fondazione MAXXI, fino a 50 punti.
  11. Il Segretario generale trasmette la graduatoria al Presidente della Fondazione per l’adozione della conseguente determinazione per la stipula del contratto di apprendistato professionalizzante. La Fondazione si riserva tuttavia di non procedere alla stipula del contratto di apprendistato professionalizzante se nessuno dei candidati abbia dimostrato un profilo adeguato per le esigenze della Fondazione medesima, ovvero se, a conclusione del procedimento, si rilevino altre e prioritarie esigenze di bilancio.