• AIL – Laureati in Economia, Giurisprudenza, Lettere

Stage in Project management

Pubblicato il 03/09/2019

Tipo di Laurea: Economia, Giurisprudenza, Filosofia o similari

Codice annuncio: 0419/STAGE/PROJMNGT
Ruolo: Stage in Project management per le Sezioni AIL
Area: Supporto e Coordinamento Sezioni
Riporta a: Responsabile Area Supporto e Coordinamento Sezioni
Sede: Sede Nazionale AIL, Roma, Zona Porta Maggiore/Stazione Termini
Tipo di Contratto: Stage di 6 mesi a tempo pieno con flessibilità, rivolto a laureati magistrali o Diplomati in possesso di un master o una certificazione di project management o simile.
Candidarsi entro: 15/09/2019
Inizio collaborazione ASAP e comunque non oltre metà ottobre.
Cosa offriamo: 800€ lorde, conformemente alla normativa vigente nella Regione Lazio in materia di tirocini.

Presentazione di AIL Onlus
L’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie, i linfomi ed il mieloma è stata costituita a Roma nel 1969 ed opera sul territorio nazionale grazie ad 81 sezioni provinciali autonome coordinate dalla Sede Nazionale. 50 anni di ricerca scientifica, risultati, assistenza ai pazienti e servizi alle famiglie.
Sconfiggere i tumori del sangue è il nostro obiettivo. Guarire o comunque allungare le prospettive di vita del malato è il nostro risultato. Migliorare la qualità della sua vita è il nostro impegno quotidiano. 20.000 volontari, Servizi di Cure Domiciliari, Case alloggio, scuole e sale gioco in ospedale, servizi socio sanitari, sono la nostra realtà. 150 Centri di ematologia che aderiscono al GIMEMA – Gruppo Italiano Malattie Ematologiche dell’Adulto, sostenuto dall’AIL, sono la nostra garanzia di diagnosi certa e di stesse possibilità di cura per i malati di tutta Italia. L’AIL ha ricevuto la medaglia al merito della Sanità Pubblica dalla Presidenza della Repubblica.

I valori che ci guidano
Adesione: Siamo orgogliosi di far parte di AIL, una scelta che rinnoviamo ogni giorno con il cuore, perché lo scopo del nostro impegno non è il profitto del singolo ma il miglioramento della vita dei pazienti e dei loro familiari.
Responsabilità: Abbiamo il coraggio di «metterci la faccia», perché ci facciamo carico di conseguire con la massima efficacia i nostri obiettivi, agendo in modo autonomo e consapevole e tenendo conto delle conseguenze per gli altri.
Rete: Promuoviamo connessioni tra le persone, valorizzando le specificità di ognuno, per raggiungere un obiettivo di insieme che sia molto di più della somma delle singole parti. «Essere in rete», per noi, significa dare il proprio contributo ma anche confrontarsi con fiducia e rispetto, accogliendo il parere dell’altro come un’occasione di arricchimento e non di insuccesso.
Solidarietà: Promuoviamo una cultura della solidarietà, intesa come un atteggiamento spontaneo che, attraverso la comprensione e l’accoglienza dei problemi e delle necessità altrui, sviluppi il «dono di sé» portandoci ad agire in maniera concreta.
Contributo: Lavoriamo in gruppo in maniera costruttiva, mettendoci in gioco, così da far emergere la parte migliore di noi (competenze, passione, volontà) e partecipando all’evoluzione continua di AIL.
Trasparenza: È la principale responsabilità alla base della nostra missione. Consideriamo la trasparenza come un ponte fondamentale tra noi e i nostri donatori, per raccontare con semplicità cosa facciamo grazie al loro sostegno, per consolidare il rapporto con loro e far crescere la nostra
rete. Riteniamo che tra di noi sia la libertà di essere sé stessi e di poterci esprimere in modo leale, autenticità e onesto.
Risultato: Garantiamo il raggiungimento di obiettivi concreti, misurabili e puntuali verso la pluralità dei nostri interlocutori, interni ed esterni, ottimizzando le risorse disponibili e agendo come un unico corpo con un obiettivo comune.

Contesto lavorativo
Le 81 Sezioni, attraverso la presenza costante sul territorio, permettono di acquisire la conoscenza dei bisogni primari dei pazienti ematologici. Questa rete territoriale, oltre a reperire direttamente le informazioni sui reali bisogni a livello locale, è lo “strumento” chiave per il soddisfacimento degli stessi attraverso il sostegno di attività tipiche: Assistenza Domiciliare, Case AIL, Sostegno ai Reparti di Ematologia, Ricerca Scientifica Nazionale e Locale. Le Sezioni AIL sono Soci di AIL Nazionale che, in stretta collaborazione con quest’ultima, lavorano per il raggiungimento degli scopi associativi adeguandosi alle nuove normative e con gli obbiettivi rivolti ad un crescente miglioramento delle loro performance.
L’Area Supporto e Coordinamento Sezioni AIL desidera ampliare il proprio organico per aumentare il sostegno alle Sezioni anche mediante il monitoraggio delle attività svolte e far fronte alle eventuali criticità esistenti.

Obiettivo di ruolo
Supportare lo sviluppo progettuale ed il monitoraggio delle attività svolte dalle Sezioni.
Responsabilità
Garantire il rispetto delle tempistiche dei monitoraggi e la completezza dei dati.

Principali Attività

  • Supportare il monitoraggio del rispetto delle norme statutarie locali e nazionali
  • Supportare il monitoraggio delle Sezioni, sia in merito alle attività tipiche svolte (es. Cure domiciliari, Case AIL, ecc.), che alle strutture organizzative, attraverso il design e il controllo di survey, l’analisi dei risultati e la costruzione di report
  • Effettuare re-call costanti nella raccolta di dati ed informazioni in modo da garantire il rispetto delle tempistiche di risposta e la completezza delle informazioni inviate
  • Partecipare all’organizzazione e all’implementazione dei corsi di formazione indirizzati sia alle Sezioni che a medici e infermieri per i corsi ECM in ambito ematologico.

Esperienze e conoscenze

  • Laureati (magistrali) provenienti da percorsi accademici umanistici o scientifici (es. Scienze Politiche, Sociologia, Economia, Giurisprudenza, Filosofia…) o Diplomati in possesso di un master o una certificazione di project management o simile
  • Esperienza di circa un anno nella gestione e monitoraggio di progetti che coinvolgono una pluralità di interlocutori, meglio se di carattere solidale
  • Conoscenze di metodologia di Project Management
  • Conoscenza di applicativi per la costruzione di survey e analisi dati
  • Conoscenza di Excel approfondita
  • Conoscenza della normativa di riferimento per la gestione delle Associazioni
  • Conoscenza generale della Riforma del Terzo Settore
  • È un requisito preferenziale la conoscenza di realtà associative simili

Competenze e capacità

  • Versatilità ed adattamento
  • Capacità organizzativa e di programmazione
  • Doti relazionali e di mediazione
  • Orientamento al risultato
  • Versatilità, precisione, puntualità e accuratezza nello svolgimento delle attività affidate
  • Effettiva sensibilità e interesse per le attività di AIL.

Per candidarsi occorre inviare all’indirizzo selezione@ail.it, indicando nell’oggetto il codice 0419/STAGE/PROJMNGT includendo

  1. Cv aggiornato
  2. Una lettera di accompagnamento di motivazione al ruolo

21 marzo 2019, Recruiting Day Barilla

Giovedì 21 marzo 2019 alle ore 10
Aula C4 – Facoltà di Ingegneria, Via del Politecnico 1

Vieni a conoscere Barilla!

:: TERMINI SCADUTI ::

Il team HR presenterà i percorsi di carriera e le opportunità di stage nelle aree Trade & Sales, Marketing, Finance, IT e Supply Chain.

Invia il tuo CV entro il 17 marzo 2019. Se il tuo profilo risulterà in linea, riceverai una convocazione per sostenere il colloquio il giorno dell’evento, a seguito della presentazione. Read more

• Elis in collaborazione con Poste Italiane e Vodafone Italia – Laureati in Lettere

Crash Program - Filosofia & Design Thinking

Pubblicato il 27/02/2019

Tipo di Laurea: Filosofia

Filosofia & Design Thinking è il percorso progettato da ELIS, promosso da Poste Italiane ed in collaborazione con Vodafone, in partenza a Marzo 2019 che, attraverso la metodologia del Design Thinking, si pone l’obiettivo di cercare soluzioni creative per risolvere problemi complessi, generando dinamiche collaborative tra giovani studenti e dipendenti d’azienda.

Nell’attuale scenario di mercato, due dei fattori chiave della competitività delle imprese sono il livello di Digital Skills presenti in azienda e la capacità di trasformarsi in ottica di Design Thinking.

In questo contesto Poste Italiane in collaborazione con Vodafone, intende promuovere un vero e proprio crash program, finalizzato a:

  • Stimolare il potenziale creativo di laureandi e neolaureati in Filosofia, attraverso una formazione on the job mirata allo sviluppo delle digital soft skills;
  • Inserire nelle organizzazioni agenti di cambiamento che consentano di portare innovazione nei processi, prodotti, servizi e strategie di business;
  • Favorire la contaminazione ed il confronto tra giovani e dipendenti d’azienda, attraverso lo sviluppo di progetti aziendali.

Struttura del percorso

Il programma è articolato in 3 Step:

STEP 1: Recruiting – Febbraio

Compilando il form online i laureandi e neolaureati in Filosofia, potranno accedere alla prima fase di selezione, per entrare a far parte dei candidati al crash program.

STEP 2: Creathon – Marzo

Questo step si compone di una giornata di presentazione da parte delle aziende e 2 giornate di maratona dell’innovazione e creatività, in cui attraverso la metodologia del Design Thinking, gli studenti suddivisi in team ed insieme ai dipendenti di aziende, avranno modo di lavorare alla generazione di idee su diverse challenge.

Il creathon rappresenterà lo step conclusivo del processo di recruiting, al termine del quale verranno selezionati i filosofi che accederanno alla fase successiva del programma.

STEP 3: Avvio esperienza in Azienda – da Aprile in poi

Al termine del Creathon ogni Azienda selezionerà eventualmente i giovani filosofi da coinvolgere in specifici progetti di business.

OPPORTUNITÀ

Partecipando potrai:

  • Sviluppare le Digital Soft Skills al fine di accrescere le tue competenze, arricchendo il CV con un’esperienza di lavoro su progetti reali;
  • Entrare in contatto diretto con le aziende committenti dei progetti;
  • Accedere al placement del Consorzio ELIS.

Target e requisiti

  • Età massima 26;
  • Laureandi magistrali in Filosofia, con una media uguale o superiore al 28;
  • Neolaureati in Filosofia con voto uguale o superiore al 105;
  • Interesse per il mondo digitale;
  • Buona conoscenza della lingua inglese – livello B2;

Requisiti Plus

  • Sviluppo delle Digital Soft Skills attraverso una eventuale esperienza e/o formazione on the Job;
  • Esperienza all’estero.

Tempistiche

  • Avvio: Marzo 2019
  • Sede Creathon: Talent Garden Poste Italiane – Roma

Candidati inviando il tuo CV a selezione@elis.org o compilando il form online entro il 15 Marzo 2019.

Per maggiori informazioni, visita la pagina http://www.elis.org/filosofia-design-thinking  – Tel: 0645924444

• Tenaris – Laureati in Lettere

Stage in Fondazione Dalmine (BG)

Pubblicato il 18/04/2018

Tipo di Laurea (triennale o magistrale): Lettere e Filosofia e discipline umanistiche

Tenaris è produttore e fornitore leader a livello globale di tubi in acciaio e di servizi destinati all’industria energetica mondiale e ad altre applicazioni industriali specialistiche. Quotata in borsa a New York, in Italia, a Buenos Aires e in Messico, Tenaris è costituita da una rete globale integrata di stabilimenti produttivi di tubi in acciaio, laboratori di ricerca, centri di finitura e di servizio con attività industriali in Nord e Sud America, Europa, Asia e Africa e una presenza diretta nei maggiori mercati dell’Oil & Gas.

Descrizione

Il/la candidato/a verrà inserito/a all’interno della Fondazione Dalmine e fornirà supporto alle seguenti attività:

  • Affiancamento e supporto alle attività didattica del progetto 3|19 (3-19.org) per sostegno al personale della Fondazione in aula e/o presso le proprie sedi, preparazione dei materiali didattici, organizzazione date
  • Affiancamento e supporto all’area reference soprattutto per la selezione dei materiali didattici (servizio utenti, organizzazione eventi e visite didattiche)
  • Affiancamento e supporto all’area archivio (compilazione dati, etichettatura) e segreteria
  • Archiviazione materiali inerenti le attività correnti, mostre, eventi, convegni ecc.

Requisiti

  • Laurea a indirizzo umanistico di I e II livello
  • Capacità di interazione con studenti delle classi della scuola dell’obbligo
  • Capacità di scrittura di brevi testi
  • Capacità di produrre una ricerca bibliografica/archivistica e/o web
  • Ottima conoscenza di Windows e del pacchetto Office
  • Buona conoscenza della lingua inglese

Sono inoltre richiesti: buone doti relazionali, intraprendenza, orientamento agli obiettivi, velocità di apprendimento, spirito di gruppo e flessibilità.

Sede di Lavoro: Dalmine (BG)

Tipo Offerta: Stage curriculare

Durata: 6 mesi

Rimborso spese mensile: 600 euro

Benefit: mensa aziendale gratuita

La ricerca è rivolta ad entrambi i sessi, come da normativa vigente.

Per candidarsi cliccare QUI: https://performancemanager41.successfactors.com/sfcareer/jobreqcareer?jobId=93702&company=Tenaris&username=

• Intermedia Selection – Laureati in Economia, Lettere

Recruitment Consultant

Pubblicato il 09/02/2018

Tipo di Laurea: Economia, Filosofia

Intermedia Selection, società del Gruppo Key2People, leader in Italia nella ricerca e selezione di Professional e Middle Management, è alla ricerca di un/una stagista che crescerà come Recruitment Consultant, con l’opportunità di seguire tutto il processo di scouting e selezione end to end in affiancamento ad un/una Senior Consultant dell’azienda.

Lo stage avrà durata 6 mesi, full time.

Sede del tirocinio: Roma, Viale Bruno Buozzi 102.

È previsto rimborso spese.

L’azienda si caratterizza per una grande attenzione alla fase di delivery, che può essere certamente un grande valore aggiunto per una persona che si avvicina a questa professione.

Sito web: http://www.intermediaselection.com/

Il riferimento email per le candidature è: glauri@intermediaselection.com con riferimento “Stage RM_IS”.

• PSC SpA – Laureati in Lettere

Stage Assistente Affari Generali


Tipo di Laurea
: Lettere (Lettere, Filosofia, Lingue e letterature moderne e Scienze della Comunicazione)

Pubblicato il 14/09/2016

Gruppo PSC, società specializzata nella realizzazione di impianti tecnologici con sedi in Italia e all’estero, ricerca per la propria struttura una risorsa da inserire come Assistente Affari Generali.

La risorsa, inserita all’interno dell’Ufficio Contratti-Affari Generali, fornirà un supporto operativo alle seguenti attività:

  • Supporto alla redazione di contratti, con completamento dell’eventuale documentazione.
  • Supporto al responsabile degli Affari Legali per quanto riguarda contenziosi, transazioni ed attività statistiche riguardo al personale
  • Protocollazione e archiviazione di documenti
  • Organizzazione viaggi e trasferte, acquisto e/o prenotazione on-line (treno, aereo, hotel)
  • Corrispondenza, smistamento documentazione interna aziendale
  • Gestione e smistamento posta PEC ed ordinaria
  • Supporto all’accoglienza di clienti e visitatori

Indispensabile la conoscenza professionale della lingua inglese, ad un livello paragonabile a quello madrelingua.

Preferibile una buona conoscenza e capacità di utilizzo di sistemi documentali di workflow, protocollazione e archiviazione.

Predisposizione ai rapporti interpersonali, tenacia, precisione. Forte motivazione personale.

Lo stage avrà una durata di 6 mesi e si svolgerà presso gli uffici di Roma. E’ previsto un rimborso spese.

Riferimenti: ufficiopersonale@gruppopsc.com

I dati saranno trattati e conservati esclusivamente per finalità di selezioni presenti e future garantendo i diritti ai sensi del Dlgs. 196/03.

Premio “Vittorio Bachelet” per Tesi di Laurea – Edizione 2016

La Fondazione Istituto Vittorio Bachelet bandisce un Premio “Vittorio Bachelet” per Tesi di Laurea sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva.

Le tesi ammesse devono essere state discusse presso Università italiane o pontificie, limitatamente ai Corsi di LaureaSpecialistica o Magistrale (con esclusione delle Lauree di primo livello) per le Università italiane e limitatamente al Corso di Licenza per le Università pontificie.

Possono presentare domanda di partecipazione i laureati in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Filosofia, Storia e affini, la cui tesi abbia attinenza con i temi che sono oggetto dell’attività di ricerca dell’Istituto e cioè: lo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva, con particolare riguardo all’esperienza italiana dell’età contemporanea, vuoi in ordine all’elaborazione concettuale, vuoi nella lettura della realtà sociale e nel concretarsi di innovazioni istituzionali.

Le tesi ammesse sono quelle discusse nel periodo compreso tra il 1 dicembre 2015 e il 30 novembre 2016. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 10 dicembre 2016.

I requisiti e le modalità per la partecipazione sono indicati nel bando qui allegato.
Documenti:
:: Premio Bachelet 2016 – Bando ::
:: Premio Bachelet 2016 – facsimile domanda di partecipazione ::